G7: Melania Trump con un soprabito da 51mila dollari di Dolce e Gabbana

Al G7 di Taormina, Melania Trump ha sfoggiato un soprabito firmato Dolce e Gabbana da 51mila dollari

Per i summit in Sicilia, Melania Trump ha voluto rendere omaggio alla moda italiana sfoggiando un soprabito di Dolce e Gabbana del valore di 51.500 dollari. Altro che premier e leader mondiali, al G7 di Taormina la vera stella è lei: Melania Trump. La First Lady americana non smette di stupire e questa volta a far discutere è stato il suo look.

In occasione della sua visita a Taormina insieme con il marito Donald Trump, Melania ha scelto di indossare un soprabito firmato dagli stilisti siculo-milanesi. Si tratta di un capo con decorazioni floreali tridimensionali, coloratissimo e decisamente prezioso, abbinato ad una pochette sempre di Dolce e Gabbana, da 1.630 euro. La moglie del Presidente degli Stati Uniti non ha mai nascosto la sua passione per il duo di stilisti italiani e durante l’incontro con papa Francesco ha voluto sfoggiare una altro capo firmato Dolce e Gabbana: un tubino nero in pizzo molto elegante.

Diversa la scelta di Brigitte Trogneaux, moglie del neo presidente francese Emmanuel Macron, che ha puntato su un outfit molto più sportivo. L’ex professoressa ha scelto di indossare una maglia corallo e pantaloni bianchi molto attillati. Lo stile differente delle due First Lady è emerso anche nel corso del summit di Bruxelles. Durante la visita a Palazzo Reale, Melania Trump ha sfoggiato sandali con tacco altissimo e un abito longuette in pizzo nero, mentre Brigitte Macron ha optato per un abito corto firmato Louis Vuitton, con borsa coordinata in cui erano ben visibili le sue iniziali, e Mary Jane rosa.

Scelte di stile a parte, il soprabito di Melania Trump ha scatenato non poche polemiche, soprattutto da parte degli utenti sui social, che hanno criticato aspramente Dolce e Gabbana per aver scelto di vestire la First Lady americana. Stefano Gabbana ha difeso la maison, affermando che “moda e politica non dovrebbero mischiarsi” e ha sfidato i critici rilanciando anche lui l’hashtag #BoycottDolceGabbana. Non sembra immune alle critiche nemmeno la First Lady francese, spesso accusata di scegliere look troppo semplici e gonne decisamente corte. Al di là delle polemiche comunque una cosa è certa: le regine di stile al vertice di Taormina saranno loro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

G7: Melania Trump con un soprabito da 51mila dollari di Dolce e G...