Quanto vale il detto chiodo scaccia chiodo?

La fine di una relazione è sempre un momento difficile da affrontare. È giusto provare a cercarne subito un'altra?

Ciao Davide, dopo 8 anni d’amore Luca mi ha lasciata. Sto soffrendo veramente tanto e molte delle mie amiche mi consigliano di uscire e ributtarmi a capofitto in un’altra storia. Tu cosa ne pensi? Grazie Lisa

Tempo fa ho lanciato, attraverso il mio profilo Instagram, un breve sondaggio proprio con questo tema.

La domanda era la seguente: “Se ci troviamo a fare i conti con la fine di una storia importante è giusto provare a cercarne subito un’altra?”. Il 18% ha risposto sì mentre l’82% no. Come in tutti i sondaggi non esiste una risposta giusta e una sbagliata così come nell’amore non esistono regole prestabilite. Da Love Coach posso però dirvi che il fatto di incaponirsi a cercare un nuovo amore non vi porterà lontano. Sembra una frase fatta ma l’amore non ha delle tempistiche precise.

Quante di voi hanno trovato l’amore quando meno lo stavano cercando?

Cercare a tutti i costi, una nuova relazione nella quale investire gran parte delle nostre energie, può essere addirittura controproducente. Questo accade perché è inevitabile riversare sul nuovo partner tutte le frustrazioni della precedente relazione. Vi faccio un esempio. E’ come costruire una nuova casa su delle fondamenta traballanti o poco profonde, quanto tempo potrà rimanere in piedi questa casa? Prima di rituffarsi a capofitto in un nuovo amore è necessario arrivare fino in fondo al proprio dolore, viverlo nella sua completezza. Solo allora saremo pronti a riprendere in mano la nostra vita e i nostri sentimenti e investire in un’altra relazione.

Se invece è forte il bisogno di innamorarsi di nuovo, subito, perché non provare ad innamorarsi per la prima volta di noi stessi? La mia è una provocazione, ma in fin dei conti quello che dovremmo imparare a fare è stare bene con noi stessi. Bastarci. Amarci. Ciò non significa affatto trasformarsi in insensibili egoisti egocentrici, significa soltanto creare dei presupposti per essere in grado di amare un’altra persona. Se impariamo ad amarci, se impariamo a stare bene con noi stessi, difficilmente potremmo trovarci a vivere una storia d’amore solo per la necessità di riempire un vuoto.

In conclusione, se ci troviamo soli, alla fine di una storia, per prima cosa prendiamoci il nostro tempo, piangiamo, soffriam26o, sfoghiamo il nostro dolore e la nostra rabbia. Nessuno ci corre dietro. Poi iniziamo a lavorare su noi stessi, lavoriamo sulle nostre consapevolezze, impariamo ad accettarci, ad amarci, a stare bene con noi. Alla fine se avremo smarcato i primi due punti, lasciamo che sia. L’amore non si cerca, l’amore ci deve sbattere contro.

 

Davide Schioppa
Life&Love Coach

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto vale il detto chiodo scaccia chiodo?