Le persone che disprezzano come vivono gli altri hanno una vita vuota

Ti giudicheranno sempre per quello che fai, per quello che sei. Tu, resta te stessa

Qualsiasi cosa scegliamo di fare della nostra vita, ci sarà sempre qualcuno pronto a giudicarci, ad additarci senza conoscerci, senza prendere coscienza delle nostre scelte e delle motivazioni che ci spingono ad agire. Tanto vale allora essere sempre noi stesse e non limitarci solo per piacere agli altri.

Perché in fondo a chi interessa davvero del giudizio di chi, della sua vita, ne ha fatto un confessionale messo in scena per spettegolare delle cose altrui? Forse la vita di quelle persone è così vuota che per riempirla hanno bisogno di creare una finestra sulla quotidianità degli altri per commentare, per giudicare, sempre.

E presa coscienza di ciò, non possiamo non renderci conto che non ha senso preoccuparci di dire o fare qualcosa solo per il timore di non essere comprese perché la verità è che ci saranno sempre persone che giudicheranno la vita, i successi e le nostre decisioni, perché per loro questa è e sarà sempre un’abitudine, alla stregua di cambiare maglietta ogni giorno.

Chi parla male degli altri probabilmente lo fa perché ha una vita molto vuota e triste, che cerca di nascondere e riempire attraverso il giudizio di ciò che vorrebbe e che forse non comprende: le scelte e le azioni degli altri.

Certo, questo può far male. Perché essere giudicati in qualche modo mette in dubbio tutto, ma questo non è per forza un male. Possiamo sfruttare una situazione per rimetterci in gioco, riaffermarci e fare un bilancio della nostra vita per capire se c’è qualcosa che non va.

Ma una cosa è certa, quello che dobbiamo promettere a noi stesse è che non ci limiteremo mai, nel prendere decisioni o nel fare qualcosa, solo per la paura del giudizio degli altri, perché ci sarà sempre qualcuno che ci additerà, semplicemente perché non ci comprende.

Non dobbiamo vivere con la speranza che gli altri approvino o capiscano tutto ciò che facciamo perché questo avverrà raramente, tranne nei casi in cui al nostro fianco ci saranno delle persone che davvero ci vogliono bene. Ed è di quelle persone, pure e autentiche che ci dovremmo circondare.

Tutti gli altri invece lasciamoli andare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le persone che disprezzano come vivono gli altri hanno una vita vuota