Cosa vedono i narcisisti quando si guardano allo specchio

I narcisisti credono sinceramente di essere più attraenti, intelligenti, estroversi, creativi, simpatici, dinamici, potenti ed affascinanti delle altre persone

I narcisisti tendono a vedere se stessi nella luce più positiva possibile. Una piccola dose di narcisismo può essere sana perché consente di accantonare e superare i dubbi, le delusioni, le mancanze e le preoccupazioni che rischiano di erodere la fiducia in se stessi e l’autostima. Un alto grado di narcisismo, invece, diventa disfunzionale e rischia di alzare irrealisticamente i livelli di autostima, di distorcere i fallimenti e le carenze facendoli passare per successi, di non far percepire le proprie debolezze e di non riuscire a valutare correttamente i propri punti di forza.

Nelle donne questo atteggiamento può portare al costante bisogno di apparire belle e sexy. Negli uomini l’autoreferenzialità si traduce invece nella necessità di fare meglio di chiunque altro e nella tendenza a sfruttare il prossimo. Questo è quanto emerge leggendo un’analisi su larga scala di studi preesistenti condotta nel 2015 dalla psicologa Emily Grijalva e dai suoi colleghi dell’Università di Buffalo. Ma se la necessità di auto-miglioramento è al centro di narcisismo, qual è la sua causa? Secondo alcuni studiosi, le persone con un alto tasso di narcisismo hanno bisogno di apparire vincenti per mascherare una scarsa autostima.

Un’altra recente analisi condotta da Emily Grijalva con lo psicologo Luyao Zhang dell’Università dell’Illinois ha esaminato la capacità di autocritica dei narcisisti, attitudine che può consentire di temperare una smodata considerazione di sé. I due ricercatori erano particolarmente interessati a comprendere se il soggetto con un alto tasso di narcisismo riesca a distinguere il modo in cui valuti se stesso dal modo in cui lo valutano gli altri. La conclusione alla quale sono arrivati è che i soggetti narcisisti sinceramente credono di essere più attraenti, intelligenti, creativi e simpatici delle altre persone.

La maggior parte degli individui psicologicamente sani tende a percepire la propria persona come migliore rispetto alla persona “media”; i narcisisti, invece, si posizionano oltre nella scala dei giudizi e non vedono alcun metro di paragone. I narcisisti distorcono le loro qualità in termini di leadership, fascino, intelligenza, attrattiva, simpatia, estroversione, diligenza e capacità di raggiungere i propri obiettivi. In altri termini, essi si vedono come più potenti e più dinamici degli altri soggetti. L’unico modo in cui i narcisisti cercano di sentirsi bene con se stessi è quello di cercare di dominare gli altri e di ottenere ciò che si sono prefissati.

Cosa vedono i narcisisti quando si guardano allo specchio