È morta Assunta Almirante, l’amore per il marito Giorgio e i 4 figli. Aveva 100 anni

La vedova di Giorgio Almirante si è spenta a 100 anni: Donna Assunta era considerata la memoria storica della Destra italiana

Donna Assunta Almirante è morta a 100 anni. La vedova di Giorgio Almirante si è spenta serenamente circondata dalla famiglia e dall’amore della figlia Giuliana, che l’ha curata fino all’ultimo. Lontana dalle scene da tempo, con la precisa intenzione di non rilasciare più interviste per evitare terremoti politici, è da molti considerata la memoria storica della Destra Italiana.

Assunta Almirante, l’amore infinito (e discusso) per Giorgio

Nata Raffaella Stramandinoli ma nota come Donna Assunta, era catanzarese di nascita ma da sempre figlia adottiva della Capitale. Il 14 marzo 2021 aveva compiuto i suoi primi 100 anni. Voce critica della Destra Italiana, era la moglie del leader del Movimento Sociale ItalianoGiorgio Almirante – che aveva potuto sposare solo nel 1969, dopo ben 17 anni d’amore.

Come aveva avuto modo di dichiarare, aveva conosciuto suo marito nel 1952 ed era stato amore a prima vista. Una passione travolgente, che l’aveva spinta a lasciare tutto – compreso il suo primo marito Federico de’ Medici – dal quale aveva avuto 3 figli. Dalla relazione con Almirante, nacque la quarta figlia che – per evitare scandali e problemi alla bambina – venne riconosciuta da colui che era ancora suo marito. Alla sua morte, Donna Assunta e Giorgio Almirante poterono sposarsi, nel 1969.

Una vicenda strettamente personale, questa, che l’aveva spinta a schierarsi apertamente a favore del divorzio, nel 1974. Una voce quindi divergente e libera rispetto agli ideali della Destra, che Assunta Almirante ha mantenuto anche dopo la scomparsa del marito – spingendo per l’elezione di un allora giovane Gianfranco Fini – e fino alla fine della sua esistenza.

Il matrimonio con rito di coscienza

Alla morte di Federico De’ Medici, la coppia aveva potuto convolare a nozze ma con rito di coscienza. Donna Assunta non era infatti l’unica ad avere un matrimonio alle spalle: anche Giorgio Almirante era legato a un precedente matrimonio civile con Gabriella Magnatti, dalla quale divorziò in Brasile e che l’aveva reso padre di Rita, nel 1949.

La personale situazione del fondatore di MSI fu oggetto di un aspro dibattito pubblico nel 1974, quando il Movimento si schierò apertamente e con forza per l’abrogazione del divorzio, al quale anche il suo leader storico ricorse sebbene in terra straniera.

I figli avuti da Federico De’ Medici

Assunta Almirante era nata a Catanzaro il 14 luglio del 1921. Conosciuta da tutti come Assuntina, aveva sposato Federico De’ Medici da giovanissima. Il marchese l’aveva resa madre di tre figli: Marco, Marianna e Leopoldo. Nel 1958, aveva dato alla luce Giuliana – figlia di Giorgio – che però era stata riconosciuta dal marchese perché non fosse considerata una figlia illegittima.

Ed è stata proprio la minore dei suoi figli a starle vicina fino alla fine. Di comune accordo, avevano deciso di ritirarsi dalla vita pubblica e di evitare ogni tipo di intervista. Queste le parole di sua figlia Giuliana: “L’esempio che ci ha lasciato è la sua volontà incredibile, non si arrendeva di fronte a nulla. Le volevano tutti tanto bene. È una perdita enorme”.

Donna Assunta, il ricordo di Maurizio Gasparri

La notizia della sua scomparsa si è diffusa rapidamente. A tracciarne un fedele ritratto, che sembra ricalcarne la personalità, è stato il Senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri: “Donna Assunta Almirante ha segnato un’epoca della vita italiana. Generosa, prodiga di consigli, sincera, infaticabile custode della memoria di Giorgio Almirante, ha rappresentato nel tempo un punto di riferimento per tanti. Il suo affetto è stato un privilegio per molti di noi. La ricordo con affetto e con commozione”.

Donna Assunta Almirante Giorgio

Donna Assunta Almirante e Giorgio Almirante