Addio Rita Calore, la lunga malattia e la battaglia per il figlio Stefano Cucchi

La mamma di Stefano Cucchi, Rita Calore, si è spenta dopo una lunga battaglia contro il cancro: la lotta per la verità e la giustizia

Adesso potrà riabbracciare Stefano, il figlio mai perduto”. Anni di battaglie, anni di malattia, anni difficili, anni in cui ha dedicato ogni minuto, ogni secondo, al ricordo del figlio Stefano Cucchi. Si è spenta Rita Calore, che da tempo lottava contro una malattia terribile, e a darne l’annuncio su Facebook è stato l’avvocato della Famiglia Cucchi, Fabio Anselmo. Onoriamo e ricordiamo la vita di una donna che non ha mai smesso di lottare per suo figlio.

Addio a Rita Calore: lottava contro la malattia da tempo

Non ce l’ha fatta. Questa mattina Rita Calore si è arresa per andare a riabbracciare Stefano. Il figlio mai perduto. Lo scrivo con tanta emozione e mi stringo a Giovanni ed #Ilaria. Non mi viene altro da dire a questa grande famiglia”. La dichiarazione dell’avvocato Fabio Anselmo è arrivata al cuore di tutti. La mamma di Stefano Cucchi combatteva da tempo contro il tumore: inizialmente aveva pensato fosse un dolore a causa della sciatica.

Aveva ricevuto la diagnosi nel 2019, ma, nonostante i gravosi problemi di salute, non si era mai arresa, e non aveva permesso alla malattia di vincere. Sempre in prima linea per combattere per suo figlio Stefano, al fianco della figlia, Ilaria Cucchi, aveva ammesso, nel corso di un’intervista, di avere vissuto l’inferno in terra per quanto accaduto all’amatissimo figlio.

La battaglia per il figlio Stefano Cucchi: non si è mai arresa

Questa storia ci ha distrutto fisicamente ed economicamente, abbiamo passato momenti terribili, abbiamo chiesto prestiti in banca per far fronte alle spese del processo. Il lavoro ne ha risentito, lo studio, dove lavorava anche mia figlia Ilaria, è andato sempre peggio, alcuni nostri dipendenti sono andati via. Per dieci anni non ho mancato un’udienza, poi mi sono ammalata prima io, poi mio marito”, aveva raccontato.

Rita Calore, è morta la mamma di Stefano Cucchi
Fonte: Ansa
Rita Calore e Stefano Cucchi

Stefano Cucchi, che ha perso la vita a ottobre del 2009, è diventato il motore della vita di Rita Calore, di Giovanni Cucchi di Ilaria Cucchi. La famiglia aveva promesso di fare giustizia, di mostrare la verità. E la Calore si è battuta a lungo, ogni giorno, in memoria di quel figlio morto troppo presto, la cui vita è stata tragicamente spezzata.

La vita di Rita Calore

Aveva lavorato come maestra, prima di andare in pensione. Dal 2009, l’anno in cui il figlio Stefano è venuto a mancare, la sua vita era stata completamente stravolta. Sposata con Giovanni Cucchi, abitava a Roma insieme a suo marito, ed era anche nonna di Valerio e Giulia, i figli di Ilaria Cucchi e di Luca Di Paolo.

Negli ultimi anni, la famiglia Cucchi è stata colpita da numerose difficoltà: la diagnosi di cancro della Calore, che è stata supportata dal marito Giovanni Cucchi, ex geometra originario di Roma. Adesso, Rita Calore potrà stare con il suo Stefano: abbracciarlo, parlargli nuovamente. E la sua vita non è stata vana: sacrificio, lotte, resistenza, difficoltà, incredibile forza. Nonostante tutto, nonostante la malattia. La sera prima della morte di Stefano, lo ha abbracciato per l’ultima volta. E ora chissà che non siano già insieme.