Come riciclare vecchi mattoni di casa

Le case vecchie hanno il loro fascino e, spesso, nascondono dei veri e propri piccoli tesori. Se durante la scelta della casa hai optato per una vecchia abitazione, potresti avere in garage (o nel giardino) dei vecchi blocchi di pietra.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Le case vecchie hanno il loro fascino e, spesso, nascondono dei veri e propri piccoli tesori. Se durante la scelta della casa hai optato per una vecchia abitazione, potresti avere in garage (o nel giardino) dei vecchi blocchi di pietra.

Oppure potrebbero esserti avanzati dei mattoni rossi o in cemento in seguito a dei lavori di ristrutturazione della casa. Potrebbero sembrarti solo dei rifiuti inerti, ma nella realtà hai un vero e proprio tesoro in casa che ti aiuterà a creare un angolo speciale nel tuo giardino.

In questa gallery fotografica ho raccolto delle ispirazioni che ti aiuteranno a trovare idee e spunti per riciclare questi materiali. In più risparmierai la fatica di portarli in discarica!

Una panca dallo stile retrò

Per esempio anche io ho riciclato dei blocchi di pietra (come quelli della foto qui sotto) per creare un’angolo fiorito e rustico nel mio giardino.

Una valida alternativa di riciclo di questi vecchissimi blocchi di pietra è quello di utilizzarli per creare una panca da mettere in giardino o sotto un portico.

Realizzarla è molto semplice, solo un pò faticoso visto il peso delle pietre. Ti basta sovrapporle una sopra l’altra e fissare nella parte alta una tavola di legno resistente. La spesa è pressoché nulla ed il risultato molto bello da vedere.

Autore foto: qui.

Da blocco di cemento a vaso per fiori

Un’altra idea molto carina per riciclare i vecchi mattoni in cemento, è quella di realizzarci dei vasi porta fiori diversi dal solito. Questa tecnica è molto utilizzata fra gli amanti del riciclo e, con un pò di fantasia, puoi creare qualcosa di veramente unico valorizzando un angolo del giardino “morto”.

Se il colore grezzo dei mattoni non ti piace, ma preferisci dare un tocco di colore, puoi sempre verniciarli del colore che preferisci oppure creare una combinazione di diversi colori “tono su tono”.

Per il resto, basta inserire un pò di terriccio nel vaso ed aggiungere all’interno delle piantine: puoi usare delle piante grasse, bulbi da fiore o piante a cascata. A te la scelta!

Autore foto: qui.

Angolo fiori in stile moderno (ma non troppo)

Gli amanti dello stile moderno ameranno questa soluzione per arredare gli interni di casa. Riciclando dei vecchi mattoni puoi creare un ingresso davvero unico nel suo genere.

Se disponi di un ingresso luminoso, ma non sai come valorizzarlo, prendi spunto da questa idea per creare un mobiletto dove posizionare delle orchidee, delle piante grasse o i tuoi vasi di fiori preferiti. Il costo? Solo quello necessario per acquistare delle tavole di legno.

Autore foto: qui.

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Come riciclare vecchi mattoni di casa