Design e tech: gli articoli must have che semplificano la vita

Dal bagno alla cucina, ecco gli oggetti ad alto contenuto tecnologico capaci di rendere più semplici le azioni quotidiane

La tecnologia può davvero semplificarti la vita? Nel campo del design la risposta è sì: l’hi-tech, tra le mura di casa, rende più semplici le azioni di ogni giorno.

Le ultime novità per un’abitazione intelligente arrivano da Simplehuman, azienda con sede a Los Angeles che, quando nacque nel 2000, proponeva un unico prodotto, un cestino della spazzatura intelligente. Oggi che di prodotti ne propone oltre cento, il suo nome è indissolubilmente legato al concetto di Smart Home. E alle innovazioni segnate nel campo del design.

Perché è proprio a quello cui le moderne tendenze nel campo dell’arredo aspirano: alla costruzione di una casa intelligente, sotto ogni punto di vista. Una casa che possa essere controllata anche da remoto, attraverso l’uso del proprio smartphone, ma che – al di là della domotica – ospiti tra le sue mura anche tutta una serie di oggetti hi-tech capaci di tendere all’uomo la loro mano.

Avete mai pensato, ad esempio, a quanto la luce faccia la differenza mentre ci si sta truccando? Simplehuman ha studiato la questione e ha creato uno speciale specchio con sensore di visione pro: il sistema tru-lux di cui è dotato simula la luce naturale e il make-up appare esattamente come è, con tutte le sue variazioni di colore. I pannelli laterali offrono una visione ottimale, da qualsiasi angolazione, e se si scarica la App dedicata ecco che lo specchio cattura la luce dal mondo intorno per riprodurla con precisione. Ma non è finita: un oggetto intelligente, oggi, deve pensare anche al tempo che una donna (o un uomo), ha a disposizione. E lo specchio di Simplehuman lo fa. Come? Lampeggiando quando non si rispetta la tabella di marcia, e ci si sta impiegando troppo tempo a truccarsi (o magari a farsi la barba).

Specchio intelligente

Ufficio stampa Simplehuman

Il triplo erogatore a parete, invece, elimina il “problema” dei flaconi di shampoo, bagnoschiuma & co., che spesso non si trovano e che, altrettanto spesso, affollano il piatto doccia o la piccola mensola a disposizione. Con l’erogatore in acciaio inox firmato Simplehuman, i detergenti sono inseriti in uno specifico erogatore dalla leva ergonomica, con sistema anti-sgocciolamento e con pratici ganci per spugne e rasoi.

Ufficio stampa Simplehuman

Ma l’innovazione, dai confini della sala da bagno, esce. E raggiunge tutte le altre stanze. Per la cucina, ad esempio, c’è il cestino con comandi vocali e sensore di movimento. Un bidone elegante (perché tecnologia ed estetica vanno ormai di pari passo), disponibile in diversi raffinati colori e dotato di riconoscimento vocale rapido e preciso: pronunciando «Open can!» il coperchio si apre, e così anche se si muove la mano sopra o davanti al cestino. La comodità, quando le mani sono impegnate, è enorme.

Ufficio stampa Simplehuman

Perché l’intelligenza di una casa non richiede grandi interventi: bastano piccoli dettagli, e oggetti dall’elevato contenuto hi-tech, per rendere la vita un po’ più semplice.

 

Design e tech: gli articoli must have che semplificano la vita