Nuove tendenze per le diete del 2016

Il nuovo anno e l'avvicinarsi dell'estate rappresenta per tutti un pensiero fisso: dieta. Anche quest'anno, le diete 2016 sono caratterizzate da mode e tendenze

Le diete rappresentano da sempre una delle più grandi tendenze dell’anno che verrà. Ogni stagione viene proposto dagli esperti un nuovo metodo per perdere peso, stare in forma e in salute. E perché no, delle volte ci si mettono anche le grandi star internazionali a proporre il loro sistema di benessere. In ogni caso, anche per questo 2016, la moda in fatto di diete è in grado di suggerirvi il sistema giusto per voi. L’equilibrio fisico si aggiunge a quello mentale, e l’obiettivo è sempre uno: perdere peso nel modo più salutare possibile per il nostro organismo, senza esagerare.

Primo grande nemico della nostra salute è lo zucchero: no a bevande gassate e cibi troppo dolci. Non soltanto per evitare il rischio di obesità, ma anche e soprattutto per non incorrere in gravi malattie come il diabete oppure per non essere costretti ad andare dal dentista per curare carie dentali. Anche il consumo di sale deve essere notevolmente ridotto: ormai esageriamo nell’utilizzarlo. Molto meglio utilizzare le spezie, anche quelle orientali, che hanno potere antiossidante, antibatterico e possiedono proprietà digestive e curative.

Le mode d’oltreoceano ci consigliano di consumare tè matcha, quella sostanza verde che ormai troviamo ovunque. Inoltre, il suggerimento è quello di assumere integratori per sali minerali e magnesio. In realtà, basta semplicemente mangiare più verdura e legumi, che di minerali ne sono pieni. Ricordate che in Italia la maggior parte degli alimenti introdotti sul mercato sono controllati e, dunque, non c’è necessità di integrare con prodotti artificiali. Inoltre, altro must sono le alghe: nutritive e ricche di iodio, possono integrare la nostra alimentazione e fare bene.

La salute del nostro intestino è fondamentale per il nostro benessere. Per questo motivo, è consigliabile porre attenzione alla crescita della flora batterica dannosa per la salute mangiando i carciofi: ricchi di inulina, favoriscono la digestione ed aiutano a combattere la flora batterica. Ed infine, direttamente dai rimedi della nonna, il brodo di ossa di pollo aiuterà a rigenerarvi. E’ un antidoto contro tutti i mali e tutti i dolori. Meglio se arricchito con spezie e filtrato, aumenta le difese immunitarie grazie ai nutrienti contenuti nelle ossa e nel midollo del pollo.

Concludendo, qualsiasi dieta voi abbiate intenzione di seguire, i consigli sono due. Il primo consiste nel cercare di acquistare cibi naturali e non prodotti industrialmente: quindi meglio le verdure del contadino che del supermercato! E poi, ricordate di integrare la dieta settimanale con una sana e costante attività fisica.

Immagini: Depositphotos

Nuove tendenze per le diete del 2016