Vitiligine, cause scatenanti e cura della pelle in estate

La vitiligine può diventare un problema molto grave d'estate. Ecco come affrontare questa patologia al mare.

La vitiligine è una patologia che colpisce la pelle e che d’estate può causare moltissimi problemi.

Conosciuta anche con il nome di leucoderma, questa malattia si presenta quando nell’epidermide i melanociti, che hanno il compito di conferire i pigmenti, muoiono a causa della mancata produzione di melanina. Si formano dunque delle aree di colore più chiaro rispetto al naturale tono della pelle. La vitiligine colpisce soprattuto mani, viso, piedi, gomiti e ginocchia, ma anche torso e schiena. Non si tratta di una patologia grave né contagiosa, nonostante ciò il più delle volte chi ne soffre si trova ad affrontare gravi problemi psicologici, causati dalla vergogna e dal senso di inadeguatezza.

La difficoltà di amarsi e di mostrarsi in pubblico a causa delle macchie chiare aumenta nel periodo estivo. Con l’arrivo dei mesi caldi si mette in mostra il proprio corpo e chi soffre di vitiligine si trova a dover fare i conti con le conseguenze di questa malattia. Cosa fare? Per prima cosa è fondamentale proteggere la pelle dalle scottature, utilizzando creme solari con un filtro 50+ e coprendo le aree più a rischio con i vestiti.

In spiaggia è d’obbligo il cappello con gli occhiali, mentre nelle ore più calde è sempre meglio indossare una maglia o un vestito. Come mascherare le macchie chiare? In commercio esistono moltissimi prodotti efficaci per un trucco camouflage. I migliori sono quelli che contendono il DHA progressivo, un principio attivo che si trova anche negli autoabbronzanti e che colora in modo naturale la zona superficiale della pelle. Basta applicarlo la sera prima e farlo asciugare, per ritrovarsi, al mattino, un colorito uniforme.

Dura qualche giorno e non è provvisto di filtro UVA e UVB, per questo è importante applicare anche la crema solare. Infine un aiuto può arrivare dagli integratori che contengono luteina, carotenoidi, vitamine A e C, niamicina e axatina, che migliorano la protezione antiossidante naturale.

Vitiligine, cause scatenanti e cura della pelle in estate