Come realizzare e lavare le treccine africane

Le treccine africane sono un'acconciatura perfetta per l'estate. Scopri come realizzarle e quanto durano

Le treccine africane oltre ad essere considerate un’acconciatura facile da gestire, sono una delle tecniche più trendy del momento, adorate da molte attrici e cantanti. La loro realizzazione necessita una specifica manualità ed una certa esperienza. Per mettere a punto le treccine sono necessarie alcune ore di lavoro, quindi ci vuole un po’ di tempo e di pazienza, ma il risultato ultra alla moda è assicurato! Ecco come fare le treccine afro e come mantenerle al meglio.

Come fare le treccine africane

Un’acconciatura sbarazzina e molto estiva, adatta non solo alle giovanissime. Sempre più diffusa e da sfoggiare non solo al mare, ma anche tutti i giorni. Per realizzare queste pettinature con le treccine africane è sempre meglio rivolgersi a saloni di bellezza e a persone specializzate. Il tempo per creare l’acconciatura può oscillare tra le 6 e le 8 ore, mentre il costo per le treccine africane da un hair stylist si aggira intorno ai 100 euro. Il top è trovare qualcuno di origine africana in quanto saranno certamente abili ed esperte nell’intreccio.

In ogni caso, è possibile creare queste tipiche acconciature africane anche a casa e da sole, magari con l’aiuto di qualcuno, armate di pazienza e tempo, ma ne varrà la pena. Vediamo gli step per capire come si fanno le treccine.

  • Per prima cosa lavate i capelli utilizzando uno shampoo nutriente e un balsamo idratante e districante. Asciugate poi, con il phon nel modo in cui siete abituate.
  • Districate perfettamente tutta la chioma usando un pettine a denti larghi. Dividete poi la testa in quattro parti simili, in modo da ottenere quattro sezioni: due davanti a destra e a sinistra e due dietro a destra e a sinistra.
  • Partite da una sezione bloccando però le altre divise precedentemente con delle pinze. Dalla sezione selezionata (di solito si inizia con quella anteriore), prendete una ciocca e iniziate ad intrecciarla. Le treccine afro style sono molto sottili e regolari, bisogna dunque ponderare bene la dimensione della ciocca in modo che tutte le altre siano uguali per non creare treccine diverse le une dalle altre.
  • Intrecciate partendo dalla radice fino ad arrivare alle punte e bloccate poi ogni treccina creata con un piccolo elastico trasparente. Continuate ad intrecciare ogni ciocca fino al completamento di tutti i capelli.

Potete anche optare per un’acconciatura con treccine africane che non comprende tutta la testa, ma solo metà testa.

Quanto durano le treccine afro

Idee per realizzare le treccine africane – Fonte Pinterest

Come realizzare le treccine africane con extension

Chi ha i capelli corti ma desidera comunque acconciare i propri capelli con le treccine, può provare con le extension.

  • Scegliete le extension da utilizzare in base al colore che preferite e alla tipologia, cioè ciocche di capelli naturali o sintetici. L’effetto multicolor amato da Alicia Keys e Keke Palmer, non è da sottovalutare.
  • Procedete, poi, con l’acconciatura: le treccine vengono create a partire dalla radice dei capelli veri a cui sarà aggiunta una ciocca di extension che a sua volta verrà intrecciata. Anche in questo caso bisogna dividere la testa in quattro parti e intrecciare ogni ciocca con l’extension fino a completare tutte le sezioni divise prima.

Trecce africane: come prendersene cura

Un mito da sfatare è quello che le treccine rovinano la chioma. Ricordatevi però, che nel corso della rimozione della pettinatura, è possibile perdere un po’ di capelli. Questo non rappresenta altro che la caduta fisiologica dei capelli, ma per evitare che questi si spezzino è necessario prendersene cura. Innanzitutto: come si lavano le treccine africane? Importante utilizzare prodotti adatti e asciugare le treccine con aria fredda e con un getto d’aria non troppo forte. Consigliabile lavarle una volta a settimana. Questa acconciatura va tenuta, inoltre, per un massimo di tre mesi, ma se i vostri capelli sono sottili, meglio toglierle dopo un mese.

Da Zoe Kravitz, che si è addirittura sposata con questa pettinatura, a Beyoncé, a Kim Kardashian e a Tori Spelling, anche le star sono pazze delle treccine africane in tutte le loro varianti fantasiose, provatele anche voi!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come realizzare e lavare le treccine africane