Ricci senza crespo: scopri il plopping

Una tecnica anti crespo semplice ma efficace per avere onde e ricci definiti e morbidissimi

Come avere capelli ricci ma non crespi? È un dilemma che torna in ogni stagione. Passata l’estate, che ci ha visto affrontare umidità e salsedine, ora andiamo incontro a un clima ballerino, e il rischio di veder vanificati i nostri sforzi alle prime gocce di pioggia è concreto. Ricci e onde promettono di essere tra gli hair style più amati anche nella stagione autunno/inverno 2017/18, dunque apprendere i trucchi per realizzarli in modo impeccabile è un must.

Per realizzare onde e ricci senza crespo prova la tecnica del plopping, è amatissima dagli web addicted e semplice da realizzare, oltre che molto efficace. Per realizzarla servono semplicemente un balsamo per capelli senza risciacquo o una crema per capelli, magari specifica anti-crespo, e una vecchia t-shirt di cotone a maniche lunghe. Indispensabile avere un po’ di tempo a disposizione, almeno qualche ora, dunque non testare il plopping quando hai solo una mezz’ora prima di uscire!

Per realizzare il plopping, inizia lavandoti i capelli e poi tamponandoli delicatamente con un asciugamano per eliminare l’eccesso d’acqua. A questo punto, applica la crema su tutta la lunghezza dei capelli pettinandoli solo con le dita. Ora stendi la t-shirt su una superficie piana, ad esempio il tuo letto o la seduta del divano, con l’apertura del collo verso il basso. A testa in giù, appoggia delicatamente alla t-shirt i capelli in modo che si arrotolino su se stessi.

Infine, appoggia anche la parte alta della testa alla t-shit, prendi il suo orlo inferiore e portalo a coprire la nuca, poi solleva le maniche e realizza una sorta di turbante legandole dietro la testa. Ora non ti resta che attendere qualche ora o eventualmente anche tutta la notte. Sciolto il turbante, pettina i capelli con le dita e sei pronta.

Ricci senza crespo: scopri il plopping