Hai i capelli sottili? Ecco cosa devi fare per avere una chioma folta

I capelli sottili sono particolarmente delicati e sensibili, per questo hanno bisogno di qualche attenzione in più per una chioma spessa e folta dove il volume è al primo posto.

Gaia Magenis Beauty Editor

Se hai i capelli fini e sottili sai benissimo quando sia difficile riuscire a trovare un haircare routine ad hoc. Volume e forza: sono questi i due principali obiettivi quando per anni si è lottato con capelli dalla fibra molto sottile e che, con grande fatica, resistono a piega e acconciature.

Ma non solo, se la mancanza di volume non fosse abbastanza, i capelli più fini tendono anche a sporcarsi facilmente risultando così appesantiti già dopo poco ore dalla detersione. Nonostante siano in salute e ben curati, questa tipologia di chioma ha necessità di particolari cure extra per rinforzarli e, naturalmente, dargli volume.

Da trattare con particolare attenzione, i capelli sottili, hanno bisogno di qualche piccolo accorgimento in più per non peggiorare la loro situazione e guadagnare volume alle radici. Non sai come farlo? Te lo spieghiamo noi.

Le cause dei capelli fini

cause capelli fini sottili

Avere i capelli fini sicuramente non è un problema di cui preoccuparsi ma, sicuramente, bisogna prendere in considerazioni tutte le cause che possono interferire con il corretto sviluppo della fibra capillare. Nonostante la principale causa dei capelli fini sia la genetica, bisogna fare attenzione ad alcuni elementi aggiuntivi che potrebbero peggiorare la situazione o renderli ancora più difficili da gestire.

Una dieta scorretta, sbalzi ormonali o alti livelli di stress possono indebolire ulteriormente le fibre aumentando la possibilità di capelli spezzati e doppie punte.

L’età

Da non sottovalutare poi anche l’età visto che, i capelli, come ogni parte del corpo cambiano e mutano con il passare degli anni e, anche quelli più spessi, tendono ad assottigliarsi nell’età adulta.

Il colore

Una variabile a cui non si pensa mai, è proprio il colore dei capelli e, attenzione, non parliamo di decolorazioni o trattamenti, ma della tonalità naturale. Infatti, i capelli biondi tendono ad essere naturalmente più sottili necessitando quindi di maggiore cura e idratazione.

I trattamenti

Decolorazione, uso intensivo di piastre per capelli, tinte, permanenti o simili: è innegabile che, anche i capelli più resistenti, possano subire danni da questi trattamenti intensivi. Se proprio non riesci a rinunciarci, ricorda sempre di aggiungere maschere, termo protettori e cure dedicate per ripristinare la fibra del capello.

Agenti atmosferici

Hai mai notato che i tuoi capelli al mare o durante le vacanze sono più belli, voluminosi e corposi? Oltre allo stress che si è allontanato, anche la mancanza o la diminuzione dell’inquinamento può essere una variabile non indifferente. Anche in questo caso possono essere selezionati dei trattamenti specifici che andranno ristabilire l’equilibrio dell’intera chioma attraverso un processo detossinante.

Come curarli e trattarli

capelli fini trattamenti

Oggi, sul mercato, sono presenti tantissime tipologie di trattamenti e prodotti pensati per aiutare e rinforzare i capelli più sensibili.

Dallo shampoo passando per le maschere fino agli integratori da prendere per via orale che, se regolarmente assunti, possono aiutare la produzione di biotina, fondamentale per la crescita dei capelli.

Lo shampoo

Scegliere lo shampoo per i capelli fragili e sottili è una sfida che può richiedere tempo e tante, se non tantissime, prove. Ovviamente non deve mancare l’idratazione, ma se eccessiva potrebbe andare ad appesantire la chioma, inoltre sul mercato esistono prodotti ad hoc pensati proprio per rendere i capelli più forti e voluminosi.

Sempre meglio optare per prodotti in mousse o in spuma che, avendo una formulazione più leggera, andranno a detergere con delicatezza senza appesantire la fibra.

Spesso capelli sottili fanno rima con capelli grassi e, anche in questo caso, esistono detergenti ad hoc pensati per purificare i capelli e la cute. Attenzione, però, scegliere formule detossinanti e sgrassanti potrebbe scatenare l’effetto rebound, cioè una maggiore produzione di sebo in difesa della cute. Sempre meglio alternare con prodotti più idratanti o aggiungere un balsamo corposo.

Integratori

Anche gli integratori per capelli possono essere un’ottima soluzione per aiutare i capelli più deboli e sottili: da prendere via orale tutti i giorni, mostrano i primi risultati dopo alcune settimane di utilizzo.

Questi integratori, oggi disponibili anche con ingredienti bio e vegani, contengono tutti i nutrienti utili bilanciati in maniera corretta: biotina, selenio, zinco, rame, cheratina, vitamina A, vitamina E e non solo.

Scrub per la cute

Gli scrub per il corpo e per il viso sono un elemento immancabile nella beauty routine di tutte, ma perché non farlo anche per i capelli? Utilizzare un peeling meccanico, ogni sette o quindici giorni, per purificare la cute non è utile non solo per eliminare le cellule morte, ma anche per purificarla andando ad alleggerire in automatico tutta la chioma e rendendo i capelli più voluminosi.

Inoltre, l’azione meccanica data dai granuli di diverse dimensioni, andrà a spronare la microcircolazione andando a stimolare la crescita dei capelli rendendoli più forti e vigorosi.

Spray e polveri volumizzanti

Dopo la detersione fondamentale è la fase dello styling e, anche in questo caso, è possibile avvalersi di prodotti perfetti per dare volume ai capelli sottili e fini. Ad esempio gli spray al sale marino, chiamati anche sea salt spray, che permettono di ricreare l’effetto dei capelli bagnati dall’acqua di mare e lasciati asciugare al sole.

Da spruzzare sulle lunghezze, questo spray oltre ad aiutare a realizzare onde in stile beach waves, permette di dare sostegno e volume alla chioma aggiungendo texture ai capelli.

Non meno importanti, poi, le poveri volumizzanti pensate appositamente per aumentare volume alla radice. Dopo aver asciugato i capelli basterà applicarne un po’ alla radice e aggiungere un veloce massaggio per ottenere subito più veloce alla radice.

Shampoo secco

Conosci lo shampoo secco? Un prodotto perfetto per le situazioni di emergenza dove non è possibile lavare i capelli, ma assolutamente non in sostituzione dello shampoo classico, viene anche utilizzato per dare volume ai capelli.

Un segreto rubato alle star e usato da tantissimi hairstylist e che, oggi, puoi facilmente replicare anche tu: dopo lo styling, dividi i capelli in sezioni orizzontali e spruzza lo shampoo secco da circa 20 cm; concludi il tutto con un leggero massaggio alle radici per stimolare il volume.

I tagli e le acconciature

tagli capelli fini sottili

Ovviamente, per avere capelli più leggeri e voluminosi, è fondamentale scegliere il giusto taglio di capelli. Meglio evitare tagli lunghi: il peso dei capelli, infatti, andrebbe a togliere ulteriormente volume e, se non appropriatamente curati, potrebbero sembrare ancora più trascurati e rovinati.

Sì, invece, ai tagli corti e ai long bob che andranno ad alleggerire l’intera chioma donando automaticamente volume facendo sembrare la chioma più piena e i capelli più spessi. Inoltre, i tagli corti, necessitano di meno tempo per lo styling e questo permetterà di rovinare meno i capelli.

Se proprio invece non riesci a rinunciare ai capelli lunghi opta per delle leggere scalature in modo da alleggerire la parte superiore senza sacrificare la lunghezza. Aggiungi anche una scalatura ai lati del viso per sfruttare i benefici dell’haircontouring.

Per lo styling le beach waves e le onde potrebbero aiutarti a ricreare un po’ di volume, meglio ancora insieme a una riga laterale per rendere più corposa la parte anteriore del taglio.

Per quanto riguarda, invece, le acconciature per capelli fini non scegliere hairdo troppo tirati ma ricorda sempre che la cotonatura è una grande amica e alleata: da realizzare alla radice per potere creare un raccolto più spesso e d’effetto.

Le cose da non fare

Capelli fini cosa non fare erroriSe fino a ora ti abbiamo spiegato cosa dovresti fare per migliorare i capelli fini e aggiungere un po’ di volume, devi anche conoscere (per poterli evitare) gli errori e le cose da non fare se hai una chioma molto leggera e sottile:

  • pettinature tirate e strette: potrebbero danneggiare e indebolire ulteriormente i capelli;
  • evitare il balsamo: anche se sembra appesantirli, l’idratazione è al primo posto;
  • usare troppi trattamenti pre styling: usali, ma cerca di non esagerare o rischierai di appesantire le lunghezze;
  • la riga al centro: cambiala spesso per evitare il diradamento dei capelli;
  • non colorare i capelli: affidati a un buon hairstylist che ti aiuterà a scoprire le migliori colorazioni per creare l’illusione di volume.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hai i capelli sottili? Ecco cosa devi fare per avere una chioma folta