Claudia Potenza, l’amore per il marito Domenico e i figli

Bravissima attrice, moglie e mamma premurosa, donna dalle mille passioni: ecco chi è Claudia Potenza

Claudia Potenza si divide da anni tra teatro, cinema e televisione, ma è anche molto attenta a non far mancare la sua presenza in famiglia, soprattutto da quando è diventata mamma. La talentuosa attrice de La Compagnia del Cigno ha infatti due splendidi figli.

Classe 1981, Claudia è nata e cresciuta a Manfredonia circondata dall’amore della sua famiglia. Trasferitasi a Roma quando era ancora molto giovane per studiare recitazione, ha debuttato ben presto in teatro e subito dopo in televisione, con piccoli ruoli in fiction molto famose quali R.I.S. e Distretto di Polizia. Tuttavia, la notorietà è arrivata per lei qualche anno dopo, quando ha preso parte alla miniserie Puccini e a due film di grande successo: Feisbum e Basilicata coast to coast – per quest’ultimo ha addirittura ricevuto una candidatura ai David di Donatello come miglior attrice non protagonista.

Nel corso degli anni, Claudia Potenza ha collaborato con molti artisti tra i più amati del panorama dello spettacolo italiano, tra cui Checco Zalone, Alessandro Gassmann ed Enrico Brignano; inoltre è stata diretta da grandi registi come Ferzan Ozpetek e Pupi Avati. Uno degli ultimi lavori dell’attrice è la splendida fiction La Compagnia del Cigno, dove interpreta il personaggio di Nicoletta, madre di Sara e Scheggia.

È dunque una bravissima mamma sullo schermo, ma non solo: Claudia è sposata da tanti anni con Domenico Chiarello, un avvocato di successo anch’egli di origini pugliesi, e ha avuto due bambini, i piccoli Gabriele e Nina. “Nella fiction sono me stessa, anche se grazie al cielo io non sono da sola: ho fatto due figli con un uomo pazzesco” – ha raccontato l’attrice ai microfoni di Oggi è un altro giorno, rivelando così qualche dettaglio sulla sua vita privata.

Claudia Potenza ha sempre cercato di essere presente per la sua famiglia, nonostante i mille impegni professionali. E con i figli ha instaurato un legame fortissimo grazie alla loro passione comune per la musica. Lei stessa ha confessato in un’intervista a Marie Claire: “Mi piace moltissimo che Gabriele abbia imparato come prima canzone a memoria A mano a mano. Mi piace che sappia chi sono i Queen, chi è De Gregori. E poi ci sono delle cose che mi insegna lui, una serie di rapper”. Della sua secondogenita ha invece raccontato: “Le ho preso un lettore cantastorie, lei ha ascoltato un po’ poi ha detto: ‘Basta favole, voglio questo’. E ha messo su Mozart“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Claudia Potenza, l’amore per il marito Domenico e i figli