Arisa: “Ho le mie colpe”. Svela chi frequenta e parla della maternità

Arisa ha ammesso le sue colpe nel corso di un'intervista, dove ha anche condiviso il suo forte desiderio di diventare mamma da sola

Arisa non si nasconde più. Dopo aver compiuto 40 anni, per l’artista è giunto il momento di pensare anche alle radici: le cifre tonde, si sa, talvolta costringono alla riflessione, a rivalutare il proprio percorso. La cantante, nel corso di un’intervista, si è messa a nudo, raccontando le sue speranze per il futuro, per la maternità e ha parlato di colpe e di chi c’è al momento al suo fianco. E, no, non è Vito Coppola.

Arisa, il forte desiderio di maternità

Tutti coltivano dei sogni per il futuro. In un’intervista a Gente, Arisa ha voluto condividere il suo desiderio, ma non è la prima volta che parla apertamente della maternità. “Penso che sarebbe meglio che affrontassi questa cosa da sola piuttosto che con un compagno. Perché ho paura dell’amore che finisce, per me l’amore è davvero per sempre. Mi fa impazzire l’idea della morte, della fine di un rapporto, che i miei genitori possano andare via. Fossi più spensierata, avrei un compagno, dei figli”.

La maternità, tuttavia, è legata alla sua profonda paura di vedere un rapporto deteriorarsi. Per questo motivo sarebbe pronta ad accogliere un figlio da sola. “Se le avessi mi dedicherei a lui molto, cercherei di capirlo e di accompagnarlo nella crescita. Di indole mi sento mamma. E ti confesso che un bambino lo vorrei da sola. Sai quanti miei amici sarebbero felici di fare gli zii? Papà mi sgrida sempre perché non ho una relazione lunga, stabile, ma io gli dico che l’amore è una questione di fortuna”.

L’artista è convinta di un aspetto: per mettere su famiglia, è necessario che la coppia sia stabile, che non crolli alla prima difficoltà, o dopo un ostacolo. E proprio l’amore nella sua vita, al momento, non ci sarebbe del tutto. Dopo tante indiscrezioni, è confermata la fine dell’amore con il ballerino Vito Coppola, con cui ha vinto l’edizione del 2021 di Ballando con le Stelle.

Arisa confessa le sue colpe

Anche io ho le mie colpe. Sono molto educata nei sentimenti, non sono una che si impone perché credo che l’amore debba fluire in modo naturale e poi si debba avere la volontà di stare insieme. Quando ho a fianco una persona non cerco di cambiarla”. Ed è forse questa la chiave che può spiegare la fine della sua relazione con Vito Coppola? Non sono mai stati insieme ufficialmente, perché non volevano in alcun modo farsi rappresentare dalle etichette. Ma si sono amati, e tanto.

Con chi si sta frequentando

Al momento, però, Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa, è single, anche se qualcuno al suo fianco c’è. “Ho un’amicizia con un uomo leggermente più grande di me“, ha confessato a Gente. “Ci stiamo conoscendo, è una persona che mi piace, colta, interessante, dinamica, stimolante”. Ha anche aggiunto che è lontano dal suo ambiente. Non ha condiviso ulteriori dettagli, forse per proteggere l’identità dell’uomo e la natura della relazione stessa. Intanto, però, Arisa non ha escluso di prepararsi alla maternità da sola: la cosa più importante, alla fine, è dare amore, e amare anche se stessi.