A casa di Sharon Stone, tocco minimal e tanto divertimento

Tra pezzi minimal, oggetti d'arte e design: la casa di Sharon Stone, che rispecchia appieno il carattere dell’attrice

Foto di Virginia Leoni

Virginia Leoni

Giornalista e Lifestyle Editor

Nata nel 1981, giornalista, ufficio stampa e socia di una casa editrice, ha trasformato la sua passione in lavoro. Ama scrivere, leggere e raccontare.

Un’abitazione meravigliosa, piena di luce, in cui domina il bianco insieme a pezzi di design, arte e dettagli unici. È la casa di Sharon Stone dove l’attrice vive da oltre 25 anni, e che la rappresenta alla perfezione essendo un perfetto mix di pezzi ricercati, attenzione ai dettagli, ma anche sprazzi di colore e di personalità.

Un’abitazione pensata a sua misura e frutto di un importante lavoro di messa a punto affinché fosse adatta alle sue esigenze e ne rispecchiasse l’anima. Tantissimi pezzi pregiati e un’attenzione ai minimi dettagli, fanno di questa casa un vero e proprio gioiello e non stupisce che l’attrice l’abbia scelta più di 25 anni fa e che ancora oggi ci viva. Tutto quello che c’è da sapere sulla meravigliosa casa di Sharon Stone a Beverly Hills.

La casa di Sharon Stone, tutto quello che c’è da sapere sulla magione

Sono più di 25 anni che Sharon Stone vive nella stessa casa, una bellissima proprietà che si trova a Beverly Hills. L’attrice l’ha comprata dopo che la fama ottenuta con il film cult Basic Instinct, aveva rivelato ad Architectural Digest, l’aveva spinta ad aumentare il livello di sicurezza. “All’improvviso, c’erano degli stalker pazzi che cercavano di entrare in casa mia – aveva rivelato alla rivista, fatta entrare nella sua abitazione per un servizio qualche anno fa -. La polizia era lì tutto il tempo, finché non ne ha avuto abbastanza. Mi hanno detto di fare la valigia perché mi stavano portando in un albergo. Dovevo trovare una nuova casa che avesse cancelli adeguati”.

Quanto l’attrice ha comprato la proprietà era ancora in costruzione e questo le ha permesso di intervenire con opere importanti che hanno trasformato la magione nella casa perfetta per lei e a sua misura. Non solo i materiali e i colori, ma anche la disposizione delle varie stanze è stata ripensata dall’attrice e da un professionista dando all’ambiente una nuova forma.

La zona giorno della casa di Sharon Stone

La zona giorno della casa di Sharon Stone è caratterizzata dal bianco abbagliante delle pareti, spezzato da arredamento, complementi e opere d’arte. Ad Architectural Digest aveva spiegato che avevano diviso il soggiorno grazie all’inserimento di una parete con porte a scomparsa e a specchio, un intervento che le ha permesso di creare due zone distinte. Inoltre nei lavori avevano anche pensato alla cucina e alla sala da pranzo.

La sala è caratterizzata da ampi divani in pelle nera, pavimenti in legno scuro e lucido e un favoloso pianoforte. Fa bella mostra di sé anche un romantico camino, mentre pezzi di epoche differenti costruiscono un mix di buon gusto e gran classe.

Una casa vissuta, della quale nel tempo ha condiviso qualche scatto mostrando, ad esempio, le librerie e i tanti oggetti che la rendono interessante. Nella sala da pranzo si nota un grande tavolo, mentre dalle porte finestre che si affacciano su un bel giardino, entra tantissima luce.

Una grande scala, molto ricca e in legno scuro, fa bella mostra di sé e porta al piano superiore: dettaglio che non sfugge il corrimano barocco e finemente intarsiato.

La cucina, infine, è molto minimal e dotata di ogni confort per preparare deliziosi piatti, compreso un grandissimo forno. Il mobilio è in parte in metallo e in parte molto chiaro.

La camera da letto di Sharon Stone

Ad Architectural Digest aveva anche aperto le porte della sua camera da letto, che appare come una stanza estremamente chic con pareti grige, letto in legno nero dotato di colonne e – ai suoi piedi – un bellissimo divano in lino lucido nei toni dell’argento.

A quanto pare, anche nella camera principale c’è un camino con due belle poltrone e un piccolo tavolino. In qualche immagine social, poi, era stato condiviso un altro angolo della casa, composto da un lungo mobile, con lavandino, sormontato da tre grandi specchiere illuminate per potersi truccare con facilità. Nel retro un altro spazio molto fotografato da Sharon, composto da un piccolo divano con sopra una bella immagine di un’altra icona del cinema mondiale: Marilyn Monroe.

Gli alti dettagli della casa di Sharon Stone

Tra gli altri dettagli di questa splendida casa, non si può dimenticare la zona esterna, piastrellata ma piena di verde. Qui c’è anche una favolosa piscina circondata da alberi in cui riposare e rilassarsi, sia da sola, sia con parenti e amici. Vi sono anche diverse sdraio in legno e molto comode in cui riposare sotto il sole.

Ultimo, ma non per importanza, lo studio che l’attrice ha riservato a una delle sue passioni più belle: quella per l’arte. Sharon dipinge e ha allestito uno spazio molto ampio per farlo. Si tratta di una grande stanza dotata di soffitti molto alti, sistemata con un tavolo su cui tenere tutto il necessario per dipingere. Un’attività a cui Sharon si dedica molto, come dimostrano anche alcuni dei post condivisi sul suo account Instagram.

Una casa favolosa, glamour, elegante, con diversi tocchi minimal e tanto (tantissimo) stile, questa è la stupenda dimora di Sharon Stone.