Roberto “Chicco”, è morto il cugino di Antonella Clerici

Antonella Clerici colpita da un grave lutto in famiglia: è morto il cugino, Roberto "Chicco" Clerici

Foto di Giorgia Prina

Giorgia Prina

Lifestyle Specialist

Web Content Creator e Internet addicted che ama la complessità del reale. La passione più grande? Sciogliere matasse con occhio critico e ironia.

Un grave lutto ha colpito Antonella Clerici. Il cugino, Roberto “Chicco” Clerici, è morto. I due erano molto legati e la conduttrice ha condiviso il proprio dolore per l’improvvisa scomparsa su Instagram con un post, poi cancellato.

Roberto Clerici è morto, addio al cugino di Antonella

Antonella Clerici dice addio al cugino, Roberto Clerici, chiamato affettuosamente “Chicco”, non solo dalla famiglia, ma anche dagli amici. Una figura nota soprattutto nell’ambito del Palio di Legnano. Roberto aveva 77 anni ed era, a detta di molti, un riconosciuto esperto del mondo contradaiolo. A testimoniarne l’impegno lo stesso Comune del suo paese, che nel 2022 gli aveva riconosciuto la benemerenza civica “per aver collaborato attivamente con numerose realtà legnanesi ricoprendo incarichi organizzativi e dirigenziali, mettendo a disposizione sempre e in ogni ambito la su esperienze, competenze e conoscenze acquisite nelle diverse occasioni lavorative”.

Tra i primi ad esprimere il proprio cordoglio per un personaggio amato e stimato il sindaco di Legnano Lorenzo Radice: “Ho incontrato tante persone in questi anni da sindaco e posso dire che Roberto Clerici è stato uno dei più appassionati cultori della legnanesità che ho avuto la fortuna e il piacere di conoscere. Creativo in tutto quello che immaginava e realizzava, Clerici ha sempre dimostrato un amore per la storia e la cultura cittadina, oltre che un gusto estetico, veramente unici. La Città di Legnano perde con lui una personalità che, in diversi ambiti, dall’associazionismo al Palio allo sport, si è sempre mosso con grandi capacità e passione, qualità di cui ha dato ampiamente prova anche nell’ultima occasione in cui ha collaborato con l’amministrazione comunale all’interno del Comitato per il Centenario di Legnano Città”.

Clerici è stato uno dei componenti più propositivi del Comitato – ha continuato – e a lui si deve l’idea di tenere la mostra dedicata a Gianfranco Ferrè che ospiteremo nella Sala degli Stemmi a partire da settembre. Ma voglio ricordare anche le sue sollecitazioni per tornare a portare il nostro Palio e il nome di Legnano fuori dai confini, come abbiamo fatto lo scorso febbraio con la puntata al Parlamento europeo di Strasburgo. Avremo occasione di ricordarlo pubblicamente nei prossimi eventi del Centenario. Alla sua famiglia le più sentite condoglianze”.

Il lutto per Antonella Clerici

Il dolore cittadino si è unito a quello della nota e amata conduttrice tv Antonella Clerici, che ha perso un cugino, ma anche un amico. Il legame tra i due infatti era forte. La donna sta vivendo un momento difficile, poiché si trova ricoverata all’Istituto Regina Elena di Roma in seguito a un delicato intervento alle ovaie. Da un semplice controllo per una cisti ovarica, i medici hanno scoperto qualcos’altro ritenendo opportuno procedere con l’intervento: “Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie. Tutto è andato bene”, ha scritto la Clerici ringraziando i medici che l’hanno seguita.

La conduttrice ha condiviso un post sul suo account Instagram, poi cancellato. “Non posso credere che tu non ci sia più” diceva, accanto alla sua foto con una rosa e una candela accesa, “Legnano e il tuo adorato Palio sentiranno la tua mancanza. Mancherà il tuo entusiasmo gioioso e la tua voglia di fare sempre cose nuove. Riposa in pace Chicco, amato cugino”.