Come riconoscere e curare la micosi e i funghi della pelle

La micosi e funghi rappresentano delle patologie molto conosciute. Vediamo come curarle

La micosi rappresenta un’infezione della pelle provocata dai miceti, dei microrganismi di natura patogena. Esistono in primo luogo le micosi superficiali, ossia delle infezioni di ogni strato della pelle comprese le unghie e i peli, si manifestano con delle chiazze. Vi sono poi le micosi sottocutanee che interessano il derma sotto le fasce fibrose e si manifestano con noduli doloranti, con delle verruche e la presenza di liquido. Infine le micosi sistemiche, in cui i miceti sono in grado di penetrare nei polmoni estendendosi negli organi.

In realtà i funghi sono dei piccoli organismi che si nutrono di tessuto, vivo o morto che sia. Nel momento in cui il vostro sistema immunitario risulta essere debole, allora sarà facilmente attaccabile da questa tipologia di infezioni. In particolar modo, i funghi che causano infezioni nell’uomo sono attratti da una sostanza chiamata cheratina, presente soprattutto nei capelli, nelle unghie e nella pelle.

Per curare questo tipo di infezione sono necessari dei farmaci ad azione antifungina. I farmaci più indicati sono rappresentati da: antimicotici da usare per via orale, ossia delle pillole, capsule e delle soluzioni in forma liquida da ingerire. Poi antimicotici topici, ossia delle pomate da spalmare direttamente sulla zona interessata dall’infezione e infine vi sono gli antimicotici che vengono iniettati direttamente nel sangue.

E’ possibile prevenire l’insorgenza di infezioni micotiche e da funghi, attraverso una serie di accorgimenti. Innanzitutto è buona norma una corretta igiene personale, non condividere mai nulla con nessuno, come pettini, spazzolini e oggetti personali. Evitate di vestirvi con abiti sintetici, in quanto pericolosi per il vostro corpo. Non consumate cibo deteriorato o conservato in modo del tutto scorretto.

Infine, ricordate di evitare contatti con i felini, in quanto sono portatori di queste infezioni fungine. Inoltre, la cattiva igiene, vivere in ambiente umido dove non è presente un buon riciclo dell’aria aumenta l’insorgenza delle infezioni fungine e della micosi. E’ buona norma consultare il vostro medico di fiducia dopo aver contratto un fungo, sarà lui a stabilire la cura più adatta a risolvere il problema .

Immagini: Depositphotos

Come riconoscere e curare la micosi e i funghi della pelle