Rimanere incinta: quali sono i sintomi della gravidanza

Scopriamo quali sono i sintomi della gravidanza e come capire se si è rimasti incinta oppure no

Quali sono i sintomi della gravidanza? Come faccio a sapere se sono incinta? Ogni donna alle prese con un ritardo nelle mestruazioni si fa queste domande, chiedendosi come fare a capire se aspetta davvero un bambino.

Quali sono i sintomi della gravidanza

I sintomi della gravidanza nella prima settimana cambiano a seconda della gravidanza e da donna a donna. Il primo e il più evidente è la mancanza di mestruazioni. Durante il primo mese e i primi giorni di gravidanza però possono verificarsi anche altri sintomi.

  1. Amenorrea – l’assenza di mestruazioni è il primo importante segno dell’inizio della gravidanza, soprattutto se solitamente il ciclo è regolare.
  2. Tensione al seno – Spesso il seno diventa turgido e con il passare delle settimane si ingrossa sempre di più per via del progesterone. Di solito compaiono irritabilità e dolore ai capezzoli, mentre le vene nelle mammelle sono più evidenti e l’areola si fa scura.
  3. Stanchezza – Un altro sintomo comune è la stanchezza, che compare in particolare la sera e anche in persone che solitamente sono attive.
  4. Pesantezza addominale e stitichezza – I cambiamenti ormonali provocano tensione addominale, gonfiore e pesantezza, ma anche stitichezza in soggetti che non ne hanno mai sofferto.
  5. Sensibilità agli odori – Quando si è incinta nelle prime settimane si sviluppa una forte sensibilità agli odori. Gli odori che prima non avevano mai dato fastidio provocano nausee e vomito.
  6. Nausea e vomito – La nausea e il vomito sono fra i sintomi più comuni della gravidanza, tanto che solitamente 50% delle donne incinta ne soffre.
  7. Frequenza ad urinare – Molte donne, già nelle prime settimane di gravidanza, avvertono un continuo desiderio di urinare. Questo fastidio diviene più frequente a partire dal terzo trimestre, quando il piccolo nella pancia pesa sulla vescica, comprimendola.
  8. Aumento della temperatura – Uno fra i sintomi più evidenti della gravidanza è l’innalzamento della temperatura basale (che ha un valore vicino ai 37° C). Ciò è provocato dalla presenza, dopo il concepimento, del corpo luteo e dall’aumento della secrezione di progesterone.
Rimanere incinta: quali sono i sintomi della gravidanza
Rimanere incinta: quali sono i sintomi della gravidanza