Tarika, la strega di Firenze ci svela dove si trova la vera magia

Ha 53 anni, si definisce strega e medium, e racconta dove si trova la magia che tutti abbiamo sperimentato

Dove si trova la vera magia? Tarika la strega di Firenze sa perfettamente dove cercarla e ci ricorda come ognuno di noi può farne esperienza.

Ha 53 anni e si definisce strega e medium: Tarika vive a Firenze e racconta qual è stato il suo approccio con questo mondo e come cercare la magia. “Le mie iniziazioni sono state le mie pre morti –  ricorda – morire alla vita materiale e rinascere alla vita spirituale”.

Della prima, vissuta da piccola, ricorda uno stato di benessere e di annullamento del dolore. La seconda, invece, l’ha vissuta a 28 anni e l’ha portata a sperimentare il tunnel di luce. Di questo ultimo ne hanno parlato in tanti, magari con termini diversi, ma quasi tutti quelli che raccontando di averlo vissuto ricordano di essere entrati in una specie di tunnel e di aver visto in fondo una luce.

Per lei la magia è quella che vedevamo da bambini. “È come vedevamo il mondo – ricorda -. Quella visione, quella percezione, quella sensazione di apertura che tutto sia speciale e meraviglioso. Dal più piccolo legnettino che c’è sulla terra, all’arcobaleno nel cielo. Tutti noi ci ricordiamo con che occhi speciali da bambini guardavamo il mondo, ed è quella la magia: la magia che ancora abbiamo dentro di noi” . Uno sguardo speciale sul mondo che tutti noi abbiamo sperimentato all’inizio della nostra vita.

“La mia missione  – spiega Tarika – è riportare alla luce le antiche discipline che io definirei la scienza sacra”. Essere strega la fa ancora sentire perseguitata in particolar modo dagli occhi dell’ignoranza e della superstizione. “Ci sono pochissime persone con le quali condividere una missione di vita come questa e quindi, nell’essere in solitudine, soffro l’emarginazione, l’isolamento e magari anche la persecuzione delle streghe del passato”.

La donna di Firenze spiega anche che il suo essere strega e medium è la parte più sacra e importante di lei. Il primo contatto con medium potenti lo ha avuto a 17 anni e questo le ha permesso di sperimentare il suo dono anche su una base più scientifica, reale e controllata. Ma solo negli ultimi sei – sette anni si è realizzata in questo settore: accettandosi grazie a studi e approfondimenti.

Tarika, la strega di Firenze ci svela dove si trova la vera magia