Chi sono Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, le ministre che si sono dimesse

Carriera e vita privata di Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, le ministre che si sono dimesse

Teresa Bellanova ed Elena Bonetti sono le ministre che si sono dimesse dal Governo Conte. Legate a Matteo Renzi, sono al centro della cronaca di questi giorni, ma prima di essere ministre sono due donne che si sono fatte spazio in un mondo, quello della politica, troppo spesso dominato dagli uomini. Classe 1958, Teresa Bellanova è nata a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi.

Ha iniziato a lavorare all’età di 14 anni, poco dopo aver concluso le scuole medie, come bracciante agricola. La politica ha vissuto sulla sua pelle le difficoltà di tante ragazze, costrette a lavorare nei campi di mandorle o nei vigneti, in condizioni difficili e con uno stipendio inadeguato. Determinata e con un carattere battagliero, a soli 15 anni Teresa è diventata la capolega della federazione dei braccianti della CGIL nella Camera del Lavoro della sua città. In quel periodo è iniziata la sua lotta contro il caporalato e cinque anni dopo è diventata la coordinatrice regionale delle donne Federbraccianti. Nel Duemila, la Bellanova ha deciso di dedicarsi alla politica e nel 2006 è stata elegga deputata con il Partito Democratico. Nel 2019, dopo numerose esperienze, ha ricevuto l’incarico di guidare il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Decisa e pronta a difendere le sue idee, Teresa Bellanova il giorno della sua nomina a ministro era finita al centro di una polemica per via dell’abito indossato in quell’occasione. “La vera eleganza – aveva replicato su Twitter, mettendo a tacere le critiche è rispettare il proprio stato d’animo: io ieri mi sentivo entusiasta, blu elettrica e a balze e così mi sono presentata. Sincera come una donna”. Molto riservata, è sposata con Abdellah El Motassime, interprete magrebino conosciuto in Marocco durante una missione della CGIL. Nel 1991 la coppia ha avuto un figlio, Alessandro.

Nel 2021 la Bellanova ha deciso di dimettersi dal suo ruolo di ministro insieme alla collega Elena Bonetti. Originaria di Asola, in provincia di Mantova, la Bonetti è stata ministra della Famiglia e delle Pari Opportunità. Ha 45 anni e prima di iniziare una carriera in politica è stata professoressa associata di analisi matematica all’Università di Milano. Oltre all’attività accademica, è stata la dirigente dell’AGESCI, principale associazione scout italiana. Molto riservata, è sposata da diversi anni con Davide Boldrini, responsabile del centro San Simone della Caritas, nella Diocesi di Mantova. La coppia ha avuto due figli.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi sono Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, le ministre che si sono di...