Cosa significa l’ordine con cui appaiono le visualizzazioni sulle storie di Instagram

Se, in altre parole, volete sapere se quel ragazzo per cui avete una cotta vi sta stalkerando online, ecco la risposta alla vostra domanda

Foto di Miriam Tagini

Miriam Tagini

Giornalista - Editor esperta di Lifestyle

Giornalista bilingue esperta di Lifestyle. Appassionata di social, food e viaggi, cerco di fare delle miei passioni un lavoro.

Ci siamo passate tutte. Iniziamo a frequentare qualcuno di nuovo, ci scambiamo i profili Instagram e all’improvviso… notiamo ogni piccola cosa che fanno online. Le foto a cui mettono like, i profili che seguono e, cosa più fastidiosa, se (e dove) compaiono nell’elenco delle persone che hanno visualizzato la nostra ultima storia.

Sembra ridicolo, ma considerando la natura assuefacente dei social media, è normale ritrovarsi a fare le pulci online. Forse volete controllare se la vostra crush ha visto l’ultima vostra foto o se i vostri vecchi compagni di liceo stanno ancora controllando quello che fate. O forse è solo pura noia (in questo caso, è meglio prendere una pausa dai social media). Qualunque sia il motivo che vi ha spinto a guardare chi ha visualizzato le vostre di storie di Instagram, potreste essere perplessi sull’ordine dei vostri fan.

Sicuramente, almeno una volta nella vita, vi siete chieste cosa significa realmente l’ordine in cui le persone appaiono nelle visualizzazioni della vostra storia. Sappiamo, ovviamente, che si tratta di una cosa futile e che non dovrebbe interessarci. Ma francamente non riusciamo a fare a meno di pensarci. Tutti noi pubblichiamo contenuti sui social media con l’intenzione di “farci notare”; quindi non sorprende che a volte ci preoccupiamo di chi interagisce con i nostri contenuti e dell’impatto che ciò che pubblichiamo ha effettivamente sulle persone che ci seguono.

Perché le Story su Instagram sono diventate così importanti per gli utenti

Sin dalla sua nascita, Instagram non ha mai smesso di sorprenderci. Anche se il mondo online continua a cambiare alla velocità della luce, Instagram aggiunge e rimuove costantemente funzionalità per intrattenere i suoi utenti e aiutare i creator a crescere sulla piattaforma.

Quando Instagram ha lanciato Stories nel 2016, ha di fatto cambiato il modo in cui gli utenti visualizzano e interagiscono con i contenuti sulla piattaforma. Ogni giorno, infatti, più di 500 milioni di persone aggiornano la loro storia su Instagram. È un numero a dir poco folle, che mostra quanto le persone amino pubblicare foto e video visibili solo per  24 ore.

C’è chi dice addirittura che le storie di Instagram siano la caratteristica più accattivante nell’era dei social media. A supporto di questa teoria, ci sono prove scientifiche che spiegano perché non riusciamo a fare a meno di guardare le Stories. I video e le foto pubblicate in questo modo sono infatti strumenti incredibilmente potenti per ricreare i sentimenti che associamo all’interazione sociale positiva. Ecco perché ne siamo ossessionati.

Quindi, come funziona l’algoritmo delle Stories di Instagram?

Gli spettatori delle vostre storie di Instagram non sono elencati in ordine cronologico. Questo, probabilmente, l’avevate già capito semplicemente controllando, e ricontrollando più volte nell’arco della giornata, chi vedeva le vostre foto/i vostri video.

Quindi, che ordine seguono le visualizzazioni? Come molti altri misteri sui social media, sembra che tutto si riduca all’algoritmo di Instagram. Purtroppo l’app intenzionalmente mantiene i suoi algoritmi abbastanza avvolti nel mistero.

Sappiamo che Instagram posiziona coloro che hanno messo like alla vostra storia in cima alla lista. Per questo, infatti, come primi nomi vediamo tutti gli utenti che hanno accanto al loro nome un cuore rosso.

Per quanto riguarda il resto dell’elenco, l’algoritmo sembra funzionare in modo simile all’ordine in cui le storie delle persone che seguite vengono a voi suggerite nella parte superiore del feed. In genere, gli account con cui interagite di più sembrano essere elencati tra primi nel feed. Questo sembra valere in qualche modo anche per gli spettatori della vostra storia. Il che significa che gli account con cui interagite di più (sia per il numero di like che per il numero di DM) vengono visualizzati verso l’alto. Tuttavia, questo non sembra essere sempre il caso: è capitato più volte che alcuni utenti random facciano la loro apparizione in cima alla vostra lista di visualizzatori.

Nel complesso, dobbiamo ammettere, l’ordine in cui appaiono gli utenti che hanno visto le nostre storie di Instagram sembra essere ancora un mistero. Forse però, questa è una benedizione sotto mentite spoglie. Altrimenti, potremmo finire col dedicare molto più tempo del necessario ad analizzare chi ha (o chi non ha) visto le nostre Stories.