I migliori giochi da fare a Natale con adulti e bambini

Sei a caccia di idee divertenti per trascorrere le feste di Natale in famiglia? Ecco i giochi più belli da fare

Il Natale è la festività ideale per le grandi riunioni di famiglia e il momento perfetto per rivedere gli amici più cari. Il Natale è una festività fatta di tradizioni e, dopo il consueto abbondante pranzo e lo scambio dei regali, quella dei giochi di società è forse tra le più importanti per noi italiani. Scopri in questo articolo i più bei giochi da fare a Natale, perfetti sia per gli adulti che per i più piccoli.

I migliori giochi da fare a Natale con adulti e bambini

Il pomeriggio post pranzo natalizio in Italia è solitamente incentrato sullo stare insieme ai propri famigliari e gli amici più cari e, tra una chiacchiera e un caffè, non possono mancare i giochi di società per coinvolgere sia adulti che piccini. I giochi da fare a Natale sono davvero tantissimi, pensati per divertire tutta la famiglia. Da quelli più tradizionali, fino ai nuovissimi giochi da tavolo lanciati da poco sul mercato dalle case produttrici proprio in occasione delle feste. Vediamo insieme quali sono i giochi più popolari da fare a Natale in famiglia, a partire dai grandi classici fino alle novità più apprezzate.

Tombola

Fra i giochi da fare in famiglia a Natale, la Tombola è una vera e propria tradizione natalizia che mette d’accordo sia adulti che bambini. Non è davvero Natale senza una partita a tombola, presente praticamente in tutte le case italiane. Le regole sono molto semplici e note a molti. Ogni giocatore decide di acquistare un variabile numero di cartelle ad una certa cifra, stabilita in precedenza. I soldi raccolti dalla vendita delle cartelle andranno a formare i vari premi con somme crescenti a partire dall’ambo e fino ad arrivare alla tombola, cioè il premio dal valore più alto.

Uno dei giocatori avrà il compito di tenere il tabellone e dovrà possedere sei cartelle. Si gioca estraendo un numero alla volta: per fare ambo sarà necessario avere due numeri sulla stessa riga della cartella, per la terna ne serviranno tre e così via fino ad arrivare alla cinquina. Per arrivare alla tombola sarà necessario che siano stati estratti tutti i numeri di una cartella.

Monopoly

Il Monopoly è un altro grande classico fra i giochi da fare per Natale, perfetto sia per i ragazzi che per gli adulti. Ad ogni giocatore vengono dati dei soldi distribuiti dal banco. Lanciando i dadi si dovrà andare avanti con la propria pedina attraverso un percorso ad ostacoli, con premi o penalità a seconda della casella in cui si arriva e della carta pescata. L’obbiettivo del gioco cambia a seconda della versione utilizzata. Ce ne sono davvero tantissime fra cui scegliere, oltre ovviamente a quella classica. In commercio sono disponibili edizioni dedicate a: Jurassic Park, Star Wars, Ultimate Banking, con una banca elettronica per la gestione del denaro e persino quella dedicata alla pizza, dove saranno le fette di pizza ad essere vendute, acquistate o cedute.

Giochi con le carte

Fra i giochi da fare per Natale più apprezzati dagli adulti ci sono sicuramente quelle di carte. Ce ne sono tantissimi fra cui scegliere: briscola, scala quaranta, ramino, sette e mezzo, ecc. Anche se ultimamente le carte non riscuotono più il successo di una volta, a Natale ripescare un vecchio mazzo di carte napoletane o francesi, sarà un’ottima occasione per passare del tempo tutti insieme e stare un po’ lontani dalla tecnologia.

Mercante in fiera

Fra i giochi da fare in famiglia a Natale, il Mercante in Fiera è forse tra i più vecchi. Perfetto da fare coi bambini, il gioco è basato su carte particolarissime e molto belle a vedersi. Vengono utilizzati due mazzi di carte identici, uno col dorso blu e uno rosso. Il vantaggio di questo gioco da tavolo è il fatto che non c’è un numero di giocatori fisso: più si è meglio è! Uno dei giocatori sarà il mercante, che tenterà di dirigere il gioco con astuzia.

All’inizio del gioco il mercante distribuirà ai giocatori 3 o 4 carte del mazzo blu e venderà all’asta le carte rimanenti. Le carte dovranno essere posizionate aperte davanti ad ogni giocatore. I soldi ricavati dalla vendita verranno divisi in premi. In seguito verranno scoperte le carte del mazzo rosso, continuando intanto a vendere, scambiare oppure comprare le carte blu tra i giocatori. Quando una carta rossa scoperta corrisponderà ad una di quelle blu si potrà vincere uno dei premi.

Scarabeo

Conosciutissimo e amato da molti, lo Scarabeo è un gioco perfetto da fare in famiglia durante il pomeriggio di natale. Questo gioco da tavolo prevede l’utilizzo di tessere con le lettere che andranno composte fino a formare, in minor tempo possibile, più parole. Ad ogni lettera viene attribuito un valore numerico ed è proprio la somma dei valori numerici delle parole formate da ogni giocatore che sarà a determinare, alla fine della partita, il vincitore.

Taboo

Un altro classico fra i giochi di società, perfetto da fare a Natale, è Taboo. In questo caso si gioca a squadre. All’interno della scatola del gioco sono presenti delle carte su cui è stampata una parola da indovinare. L’obiettivo sarà quello di far indovinare la parola segreta alla propria squadra. Tuttavia, sotto la parola misteriosa saranno stampate anche una serie di parole che non si potranno dire, pena la perdita dei punti.

Compito del caposquadra di turno sarà quello di far indovinare più parole possibili al proprio gruppo prima che termini il tempo all’interno della clessidra presente in dotazione nella scatola del gioco. Saranno i giocatori avversari a controllare che le parole tabù non vengano nominate. A vincere il gioco sarà la squadra che possiede più carte, cioè quella che sarà riuscita ad indovinare il maggior numero di parole.

Jenga

Perfetto per qualsiasi età, Jenga è un gioco da tavolo perfetto per divertirsi in un sereno pomeriggio natalizio. Si inizia sistemando 54 blocchi di legno su piani che formano una torre da 18 piani, con tre blocchi per ognuno. A turno, i giocatori dovranno sottrarre il blocco di legno a loro scelta dalla torre e, usando una mano sola, posizionarlo sulla sommità della stessa. Man mano che il gioco va avanti la torre diventa sempre più instabile, per cui bisognerà far attenzione a non sottrarre il pezzo che farà crollare tutta la torre. Ovviamente, il giocatore che farà crollare la torre sarà il perdente mentre il vincitore sarà colui che ha giocato il turno precedente.

Shangai

Come Jenga, Shangai è un gioco da tavolo in grado di coinvolgere sia adulti che bambini di qualsiasi età. Semplice e divertente, questo gioco di origine orientale richiede solo una vista aguzza e una mano abbastanza ferma. Si tratta di bastoncini colorati molto sottili che vengono eretti e poi lasciati casualmente. A turno, ogni giocatore dovrà cercare di aggiudicarsi più bastoncini rimuovendoli, senza però far muovere gli altri bastoncini. A vincere il gioco sarà colui che si aggiudicherà il maggior numero di bastoncini.

Il puzzle

Per coinvolgere i più piccini di casa in un gioco divertente, da fare tutti insieme, non c’è niente di meglio di un puzzle. Questo passatempo spronerà i bambini a lavorare in squadra e favorirà la loro concentrazione. Il vantaggio di questo gioco è che permetterà di tenere i più piccoli impegnati per parecchio tempo, senza il rischio che si annoino o che comincino a fare i capricci.

Telefono senza fili

Un sempreverde apprezzatissimo tutt’oggi, il telefono senza fili è un gioco che può essere svolto in tantissime varianti. Oltre al classico passaggio di parola, ad esempio, è possibile farlo con i movimenti, tanto per sgranchirsi un po’ dopo le ore passate a tavola. Basterà eseguire un’azione o un gesto, da ripetere in successione fra i partecipanti e, per renderlo più divertente, si può sempre mettere della musica!

Albero di Natale in feltro

Divertente e facilmente trovabile nei negozi di giocattoli per bambini ed online, l’albero di Natale in feltro, con tante decorazioni natalizie da staccare e riattaccare, farà sprigionare la fantasia dei più piccoli. Facile da trasportare e da usare, questo giochino potrà essere appeso al muro oppure poggiato sul tappeto. Se in famiglia ci sono tanti bambini è possibile acquistarne più di uno e far partire una piccola sfida fra i piccoli: vediamo chi addobberà l’albero nel modo più originale!

Attacca il naso al pupazzo di neve

Il pupazzo di neve non ha più il suo naso: chi sarà in grado di ritrovarlo e riposizionarlo nel punto giusto? Un gioco da fare a Natale perfetto per migliorare la coordinazione e l’orientamento spaziale dei bambini e farli divertire tantissimo! La confezione del gioco comprende il poster del pupazzo da appendere, bende per coprire gli occhi e nasi di diversi colori. Vincerà chi si avvicinerà di più alla posizione corretta!

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I migliori giochi da fare a Natale con adulti e bambini