Ciclamino da interni: come mantenerlo fiorito

Il ciclamino da interni è una pianta molto resistente che predilige il fresco e l’umido: ecco come mantenerlo fiorito il più a lungo possibile

Il ciclamino da interni è una pianta eccezionale per chi ama riempire la propria casa di splendidi fiori. È molto resistente, cresce e vive bene per diversi anni anche in vaso, ma necessita delle condizioni climatiche giuste. Per questo motivo ci sono alcune accortezze a cui fare attenzione, per mantenerlo fiorito durante tutto l’anno.

Come prima cosa, il ciclamino predilige ambienti freschi e umidi, lontani dai raggi diretti del sole. Il suo habitat ideale quindi può essere una stanza non riscaldata come una veranda, oppure le scale. Durante l’inverno quindi la pianta va tenuta all’interno, in un ambiente fresco e vanno eliminate periodicamente le foglie e i fiori appassiti, senza lasciarne dei pezzi lesi che potrebbero marcire e far ammalare la pianta. Oltre al fresco, il ciclamino richiede anche un ambiente umido che non sempre è facile da ricreare, per questo motivo si può seguire questo consiglio: si mette la pianta all’interno di un contenitore più ampio, riempito di argilla espansa, poi si posiziona sopra a un sottovaso in cui deve essere garantita una presenza costante di circa 2 cm di acqua. In questo modo si mantiene il terriccio sempre umido, ma senza ristagni che rischierebbero di far ammalare la pianta. Sempre per evitare muffe e ristagni, si consiglia di innaffiare la pianta per immersione, mettendola dentro a una bacinella piena di acqua e lasciandole assorbire per qualche minuto: in seguito si lascia sgocciolare per circa 30 minuti, poi si riposiziona nel suo portavaso.

Anche se la fioritura principale del ciclamino va dall’autunno alla primavera, in estate è comunque importante seguire alcune accortezze che permettano di mantenere uno stato di salute ottimale della pianta. Durante i mesi estivi quindi va spostato all’esterno e va posizionato in una zona d’ombra, in modo che non abbia eccessivo calore e i raggi del sole non causino bruciature. Anche in inverno è consigliabile di non esporlo direttamente ai raggi del sole che, seppur più deboli rispetto a quelli estivi, possono comunque danneggiare la pianta. Il ciclamino è una pianta eccezionale, adatta a diversi tipi di ambiente e con le sue colorazioni nei toni del rosso, rosa o bianco, porta una ventata di freschezza e vivacità a tutta la casa.

 

 

 

 

 

Ciclamino da interni: come mantenerlo fiorito