Spellare i peperoni, come farlo in modo facile e veloce

I peperoni rappresentano un contorno salutare e sfizioso, ma non tutti li digeriscono bene per via della loro buccia: ecco come spellarli in modo veloce

Foto di Giulia Sbaffi

Giulia Sbaffi

Web Content Editor

Appassionata di belle storie e di viaggi, scrive da quando ne ha memoria. Quando non è in giro o al pc, riempie di coccole i suoi amati gatti.

Tra i tanti ortaggi tipici della stagione estiva, spiccano anche i peperoni: buonissimi come contorno, possono essere usati anche come ingrediente per preparare tante ricette diverse. Il loro gusto dolciastro li rende perfetti, infatti, per insaporire molti piatti e dare un tocco di freschezza alla tavola. Tuttavia, sono anche piuttosto pesanti e molte persone li trovano poco digeribili: la “colpa” è della loro buccia, che contiene una sostanza in grado di passare indenne gli acidi dello stomaco e arrivare quindi intatta all’intestino. Per risolvere questo problema, possiamo spellare i peperoni. Ecco alcune tecniche per farlo in modo facile e veloce.

Perché togliere la buccia ai peperoni

I peperoni sono un’ottima fonte di vitamina C, fondamentale per rafforzare il sistema immunitario e per combattere i danni provocati dallo stress ossidativo. Ma non solo: questi ortaggi contengono molte altre sostanze preziose per l’organismo, tra fibre, vitamine e sali minerali. Purtroppo, per molte persone sono veramente indigesti. Sono infatti abbastanza pesanti e rimangono a lungo sullo stomaco. Il problema è nella loro buccia, che contiene grandi quantità di cellulosa: questa sostanza è fondamentalmente indigeribile dall’uomo, quindi passa indenne attraverso lo stomaco e arriva all’intestino, provocando spiacevoli disturbi (come pancia gonfia, meteorismo e dolori addominali).

L’unico modo per ovviare a questo problema consiste nello spellare i peperoni, privandoli così della parte più esterna che, dal punto di vista nutrizionale, non contiene praticamente alcuna sostanza utile per il nostro organismo. Con questo trucchetto, praticamente tutti possono mangiare i peperoni e godere delle loro proprietà benefiche, senza dover sopportare i conseguenti fastidi intestinali. Ma come fare? Sembra più facile a dirsi che a farsi: spellare i peperoni non è un processo così immediato. Per fortuna, ci sono alcuni stratagemmi che vi aiuteranno. Scopriamoli insieme.

Come spellare facilmente i peperoni

Abbiamo visto che togliere la buccia ai peperoni può rivelarsi molto utile per favorire la loro digestione anche nelle persone che maggiormente soffrono di disturbi intestinali quando li consumano. Non è però affatto facile spellare un peperone: il miglior consiglio per farlo consiste nello sfruttare il calore. Quando vengono scaldati, infatti, i peperoni tendono a “ritirarsi” e la loro polpa si stacca leggermente dalla buccia, rendendo molto più semplice eliminare quest’ultima. Ci sono diverse tecniche utili allo scopo, potete scegliere quella più comoda per le vostre esigenze, anche in base alla ricetta che volete cucinare.

In forno

I peperoni si possono spellare facilmente in forno, soprattutto se volete arrostirli: dopo averli lavati accuratamente e asciugati, poggiateli su una teglia ben oleata o rivestita di carta forno. Mettete tutto in forno a circa 220°C, lasciandoli cuocere per circa 15 minuti. Controllateli di tanto in tanto, per girarli in modo da arrostirli in maniera uniforme: vi accorgerete che, nel giro di poco tempo, la pelle inizierà a gonfiarsi e a staccarsi leggermente dalla polpa. Una volta sfornati, lasciateli raffreddare un po’ e pelateli facilmente.

Al microonde

Ancora più veloce è il processo eseguito con il forno a microonde. Lavate bene i peperoni e tagliateli a metà, togliendo i semi al loro interno. Sistemateli poi in un contenitore apposito per microonde e coprite il tutto con della pellicola per alimenti, cuocendoli alla massima potenza per circa 3-4 minuti. Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare un po’, quindi riuscirete a spellarli senza alcuna difficoltà.

Nella friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria è ormai diventata un must have nelle nostre cucine, perché non usarla anche per i peperoni? Dopo averli lavati, metteteli interi nel cestello e cuoceteli per 20 minuti circa, a 200°C – avendo cura di girarli a metà cottura. Quindi lasciateli riposare per qualche minuti all’interno del cestello e spellateli: la buccia verrà via in pochi istanti.

Sulla griglia

Se avete intenzione di fare i peperoni grigliati, potete spellarli in maniera davvero facile e veloce: lavateli bene e asciugateli, mentre scaldate un po’ la griglia. Quindi fateli cuocere circa 5 minuti per lato e metteteli da parte, per lasciarli raffreddare un po’. Anche in questo caso, ci vorranno solo pochi secondi per tirar via la pelle dei peperoni.

Sul fornello

Simile al procedimento che abbiamo già visto, i peperoni possono essere scottati facilmente sul fornello e quindi spellati. Prima lavateli bene e asciugateli, quindi prendetene uno alla volta con una pinza (o infilzatelo con una forchetta) e tenetelo sulla fiamma, girandolo in continuazione per una cottura omogenea. Una volta fatto, lasciate raffreddare i peperoni e togliete la buccia senza alcuna fatica.

In acqua bollente

Infine, potete provare a spellare i peperoni facendoli cuocere in acqua bollente: dopo averli lavati, immergeteli in una pentola piena d’acqua leggermente salata e già portata a bollore. Lasciateli a bagno per una decina di minuti, sempre a fuoco basso. A questo punto scolateli in acqua ghiacciata per fermare la cottura e togliete rapidamente la buccia: probabilmente ci impiegherete solo pochi istanti.

Il trucco geniale per spellare i peperoni

Tutti questi metodi non vi sono di particolare aiuto e fate ancora fatica a spellare i peperoni? Provate un trucchetto davvero geniale e furbo: dopo aver cotto gli ortaggi (qualsiasi sia il sistema che avete scelto), metteteli subito in un sacchetto di plastica per alimenti, di quelli adatti a congelare il cibo. Chiudetelo bene e lasciate raffreddare i peperoni per qualche minuto: in questo modo, all’interno del sacchetto si creerà una condensa che aiuterà la buccia a staccarsi ancora più facilmente dai peperoni. Non dovrete far altro, dunque, che attendere un po’ e poi finire il lavoro, spellando i peperoni in pochi attimi.

Come spellare i peperoni crudi

Se avete intenzione di utilizzare i peperoni crudi, magari per condire una fresca insalata mista perfetta per l’estate, le tecniche fin qui viste non vi saranno di aiuto. Niente paura: con un po’ di pazienza, riuscirete comunque a spellare i peperoni. Innanzitutto lavateli bene e asciugateli, quindi divideteli in spicchi per il senso della lunghezza, eliminando i semi al loro interno. Ora non vi resta che armarvi di coltellino e, pian piano, togliere la buccia come fareste con qualsiasi altro frutto od ortaggio. In alternativa, potete lasciare i peperoni interi e usare un pelapatate, facendo però attenzione a non premere troppo (la buccia è infatti piuttosto sottile).