Halyna Hutchins, interviene il padre: non incolpa Alec Baldwin per la sua morte

Anatoly Androsovych, il padre di Halyna Hutchins, ha espresso tutto il suo dolore: ha fatto sapere di non incolpare Alec Baldwin per la morte della figlia

Il padre di Halyna Hutchins ha parlato per la prima volta dopo la tragedia avvenuta sul set del film Rust. Anatoly Androsovych ha voluto affrontare pubblicamente il suo dolore e ha ammesso inoltre di non incolpare l’attore Alec Baldwin per la tragedia avvenuta. C’è tanta incredulità nelle sue parole, e terribile sofferenza. Il pensiero è andato anche al figlio di 9 anni, che al momento si sente giustamente perduto senza la mamma.

Halyna Hutchins, parla il padre Anatoly Androsovych

Per il momento si stanno verificando tutte indagini sul caso. Al The Sun, Anatoly ha spiegato che Matthew, il marito della Hutchins, non sa se intraprendere o meno un’azione legale. In ogni caso, al Daily Mail, Matthew ha fatto sapere che Baldwin è rimasto al suo fianco dopo l’incidente e che l’attore sta offrendo tutto il supporto possibile.

Anatoly Androsovych ha aggiunto che “non ritengo responsabile Alec Baldwin: è responsabilità delle persone presenti in scena che maneggiano le armi”. La madre di Halyna è chiaramente distrutta dal dolore. “Non possiamo davvero credere che non ci sia più. Sua madre sta impazzendo per la sofferenza“.

Matthew, il marito di Halyna non commenta i fatti

Il 21 ottobre, durante le riprese del film Rust in New Mexico, Alec Baldiwn ha sparato un colpo: stava provando l’arma per puntarla alla telecamera. Durante l’accaduto, il regista del film, Joel Souza, è stato colpito: purtroppo, Halyna Hutchins ha perso la vita. L’indagine è ovviamente in corso, ma, in base ai primi accertamenti, Alec, Souza e Hutchins non sapevano della presenza di un vero proiettile all’interno di quella che avrebbe dovuto essere solo una pistola di scena.

Matthew non ha voluto commentare i fatti. “Non penso che ci siano parole per descrivere pienamente la situazione. Al momento non sono in grado di esprimere un’opinione sui fatti o sul processo, su ciò che stiamo attraversando in questo momento. Apprezzo però che tutti siano stati molto comprensivi. Penso che avrò bisogno di tempo prima di riuscire a dire come mi sento davvero”.

Hilaria Baldwin: “Il mio cuore è con Halyna”

Sul suo profilo su Instagram, Hilaria Thomas Baldwin ha voluto esprimere tutto il sostegno al marito di Halyna, Matthew. “Il mio cuore è con Halyna. Con suo marito. Suo figlio. La sua famiglia e i loro cari. E con il mio Alec. In questi casi si dice che non ci sono parole, perché è impossibile esprimere lo shock e il dolore di un incidente così tragico. Un cuore spezzato, perdita, supporto”.

Alec Baldwin ha inoltre fatto sapere mediante una dichiarazione in due parti su Twitter di essere sotto shock per l’avvenuto e di stare partecipando attivamente alle indagini della polizia per comprendere come possa essere avvenuta questa tragedia. Una fonte vicina a People ha specificato che Baldwin è visibilmente distrutto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Halyna Hutchins, interviene il padre: non incolpa Alec Baldwin per la ...