Chi è Veronica Berti, la seconda moglie di Andrea Bocelli

Scopriamo chi è Veronica Berti, la seconda moglie di Andrea Bocelli e figura fondamentale nella vita del tenore

Veronica Berti è la seconda moglie di Andrea Bocelli e la donna che ha conquistato il cuore del tenore più famoso al mondo dopo il divorzio da Enrica Cenzatti, sposata nel 1989, e tanti amori. Classe 1984, Veronica Berti aveva 21 anni quando incontrò per la prima volta l’artista.

All’epoca lei era solamente una ragazza di provincia, sveglia, bellissima e con tanti sogni nel cassetto, mentre lui era già un tenore apprezzato e amatissimo dal pubblico di 44 anni. Galeotta fu una festa a Ferrara in cui i due si conobbero, lasciandosi trasportare da subito dalla passione.

Andrea Bocelli e Veronica Berti hanno raccontato più volte di essersi innamorati all’istante. Il loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine e dopo quel party non si sono più lasciati. Dopo quel “Per me è un onore conoscerla maestro”, la coppia ha fatto molta strada.

Nel 2012 Veronica Berti ha reso Bocelli padre per la terza volta, dando alla luce Virginia. Due anni dopo hanno deciso di coronare il loro amore con le nozze, celebrate al Santuario di Montenero a Livorno. Mora, decisa e con il piglio da “comandina” – come dice scherzosamente il tenore -, Veronica ha saputo trasformarsi in una perfetta compagna di vita facendo scoprire a Bocelli la “bontà morale della monogamia” come ha raccontato a Vanity Fair.

La loro è stata sin da subito una storia importante e oggi la moglie è una figura fondamentale per il tenore. Veronica Berti è sempre presente ai concerti di Bocelli e alle apparizioni pubbliche. Da dietro le quinte si assicura che tutto sia perfetto ed è la migliore consigliera dell’artista. Non solo: gestisce anche la fondazione che porta il nome del cantante, realizzando progetti di beneficenza in tutto il mondo.

“Io provengo da una famiglia figlia del ’68, un po’ mangiapreti – ha raccontato lei al settimanale Oggi -. Fino a 20 anni non sapevo neppure l’Ave Maria. Andrea ha passato notti intere a farmi catechismo. Solo a 23 anni, come consapevole scelta, mi sono battezzata. È molto competitivo. Quando gli hanno detto che a 50 anni non poteva imparare a fare surf, ci ha fatto un’estate sul surf”.

Ma come è Andrea Bocelli nel privato? A svelarlo è proprio Veronica Berti: “Sono fortunatissima – ha confessato -, perché Andrea è molto romantico: ho delle mail che sono decisamente private, a volte sono poesie, a volte rime, a volte… proposte indecenti”.

La donna, che è presente su Instagram con l’account @veronicabertiofficial, ha recentemente parlato dei suoi progetti nel corso di un collegamento con lo studio di Domenica In domenica 29 marzo 2020. In questa occasione, ha fornito dettagli sull’impegno umanitario dell’Andrea Bocelli Foundation.

Durante il collegamento con Zia Mara è intervenuto anche il cantante, che ha raccontato delle loro giornate in casa specificando che, a differenza sua, la moglie non è abituata a riposare troppo tra le mura domestiche. Dopotutto, come poco fa accennato, Veronica è una donna dal temperamento molto attivo!

A dimostrazione di ciò è possibile chiamare in causa le parentesi di vita che condivide sui social, dove la si può vedere in veste di tenerissima mamma mentre filma la figlia che suona il pianoforte, ma anche intenta a raccontare i progetti artistici e benefici che condivide da anni con il marito.

Veronica Berti e Andrea Bocelli

Veronica Berti e Andrea Bocelli – ANSA

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Veronica Berti, la seconda moglie di Andrea Bocelli