Bufera su Marco Bellavia, la replica alle accuse di molestie: “Non so cosa ho fatto”

Ospite al "GF Vip" del 3 novembre, Marco Bellavia si è ritrovato dall'altra parte della barricata e c'è chi lo accusa di molestie

È stato al centro di una delle peggiori pagine che la tv italiana ricordi. E ora, Marco Bellavia, rischia di passare dall’altra parte della barricata. Ospite alla prima serata del 3 novembre, l’ex volto di Bim Bum Bam è stato accusato di molestie, perpetrate ai danni di due concorrenti del reality proprio nei giorni in cui si trovava all’interno della Casa. Le accuse sono partite da Gegia e Cristina Quaranta, alle quali il diretto interessato ha replicato senza smentire ma lasciandosi andare a dichiarazioni indelicate su di loro.

GF Vip, perché Bellavia è accusato di molestie

Le accuse delle due concorrenti sono di certo legate all’uscita di Bellavia dal programma, che ha deciso di abbandonare per risolvere alcuni problemi che si sono ripresentati a distanza di anni. A parlare per prima è stata Gegia, che non si è piegata ai mezzi termini: “Voleva entrare nel letto con me e fare le cosacce”. Parole già usate dall’ormai ex concorrente del reality e che ha peraltro ribadito più volte.

Cristina Quaranta, che sostanzialmente lo accusa dei medesimi comportamenti poco idonei al programma e in ogni luogo, non è voluta scendere nei dettagli. Entrambe sono ormai fuori dal gioco, per volere del pubblico, ma le loro dichiarazioni non giungono nuove e, anzi, sono state ripetute in diverse occasioni. Soprattutto da Gegia, che non si è mai mostrata pentita per il trattamento subito da Bellavia all’interno del loft di Cinecittà.

Le scuse di Bellavia

Marco Bellavia ha risposto prontamente alle accuse e, sentito da Casa Chi, si è lasciato andare a qualche dichiarazione di troppo, inaspettata e indelicata nei confronti delle sue ex coinquiline: “Si commentano da sole le cose. Proprio le due meno belle della Casa sostengono che ci ho provato? Non ho detto che sono brutte, ho detto che sono le meno belle del gruppo. Vuol dire che ho cambiato gusti? Non sono il mio genere. Quello che posso dire a Cristina Quaranta è che sì, forse sarò stato un po’ irrispettoso quando stavo male. Ma dico forse perché negli ultimi giorni mi sono ritrovato a non ragionare con la testa, non dormivo da tre, quattro, cinque notti. La mia testa viaggiava da sola, la mia testa andava a destra ed il mio corpo a sinistra. Vi giuro su Dio che io non so cosa abbia fatto. Se ho molestato qualcuno chiedo scusa e chiedo di perdonarmi, poi se vogliono querelarmi, eventualmente mi querelino”.

Tornato al GF Vip dopo la rocambolesca uscita che ha scatenato una lunghissima serie di polemiche, Marco Bellavia è tornato a fare i conti  con il suo comportamento all’interno della Casa, dettato certamente dal grave disagio che stava vivendo. Dolorosissimo il faccia a faccia con i suoi ex compagni, che ha invitato a riflettere su quanto da lui subito e ripartire da zero. Ora, però, a finire sotto accusa è stato lui. E non ha respinto le accuse al mittente, ma ha in parte ammesso le sue colpe chiedendo perdono alle sue ex compagne. Seppure con qualche parola di troppo che si sarebbe dovuta evitare.