È appurato: dobbiamo abbracciarci di più per essere felici

Abbracciamoci senza remore. Perché gli abbracci non costano niente e fanno stare bene sia chi li dà che chi li riceve

Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.

(Robert Musil)

Ci sono i sorrisi falsi, quelli che ci sforziamo di fare in determinate circostanze, e ci sono baci che non dovrebbere mai essere dati, quelli che fanno da premessa a un tradimento – vedi il bacio di Giuda -. E poi ci sono gli abbracci, quelli che davvero non sanno mentire perché sono il luogo sicuro in cui rifugiarsi, un posto perfetto in cui abitare, lì dove risiede anche l’amore.

Gli abbracci fanno bene, all’anima, al cuore e alle persone e sono in grado di far splendere il sole anche durante le giornate più tristi. Non è un caso che sentiamo il desiderio di tornare sempre tra le braccia delle persone che amiamo, che siano quelle di un familiare, di un amico o di un grande amore.

Basta pensare a quanto fanno bene gli abbracci delle mamme che, come conferma la scienza, permettono ai bambini di sviluppare una naturale capacità di essere più empatici e gentili una volta diventati adulti. Ed è sempre la scienza a confermarci i benefici degli abbracci, da bambini e da grandi.

Secondo uno studio condotto dai ricercatori tedeschi Kerstin Uvnas-Moberg e Maria Petersson, gli abbracci rinforzano il sistema immunitario grazie alla produzione dell’ossitocina durante l’atto. La stimolazione sensoriale mediante il tatto e il calore, che avviene attraverso gli abbracci, produce più ossitocina, ormone dall’effetto ansiolitico, che favorisce la crescita e facilita la guarigione delle ferite. Ma non solo, riduce anche i livelli di cortisolo, tenendo a bada lo stress.

Così, in un solo abbraccio sono nascosti i sentimenti e le emozioni che fanno bene al cuore, ma anche una serie di benefici che provocano benessere mentale e fisico.

C’è anche un libro, La scienza degli abbracci, che riunisce tutti gli studi condotti dal Dottore in psicologia Francesco Bruno e la Biologa Sonia Canterini, sui benefici degli abbracci. Il risultato è sempre il medesimo, il rilascio dell’ossitocina ci rende più forti e felici.

È proprio il caso di dirlo allora: abbracciamoci senza remore. Perché gli abbracci non costano niente e fanno stare bene sia chi li dà che chi li riceve.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È appurato: dobbiamo abbracciarci di più per essere felici