È arrivato l’autunno! 7 consigli pratici per prepararsi al meglio al cambio di stagione 🍁

Siete preoccupati per ciò che l'autunno potrebbe significare per la vostra salute fisica e mentale? Questi semplici suggerimenti vi aiuteranno a proteggere il vostro benessere per tutta la stagione

Foto di Miriam Tagini

Miriam Tagini

Giornalista - Editor esperta di Lifestyle

Giornalista bilingue esperta di Lifestyle. Appassionata di social, food e viaggi, cerco di fare delle miei passioni un lavoro.

Siamo solo alla fine di settembre, ma sembra già autunno inoltrato. Lontani sono i giorni in cui il calore dei raggi del sole estivo ci faceva venire i brividi lungo la schiena: ora dobbiamo fare i conti con giornate sempre grigie e un freddo un po’ inaspettato. E anche se alcune persone adorano guardare la caduta delle foglie e trascorrere le serate rannicchiate sul divano con la loro serie TV preferita, altre scoprono che le giornate più corte e il tempo inclemente hanno un impatto negativo sulla loro salute mentale e sul loro benessere.

Magari state lottando con il disturbo affettivo stagionale (SAD) o semplicemente trovate più difficile svegliarvi quando è ancora buio. Se siete tra coloro che temono questo periodo dell’anno, è probabile che i giorni scorsi vi abbiano fatto sentire piuttosto a disagio. L’autunno però non deve essere un peso. Può (e dovrebbe) invece essere un’opportunità per implementare nuove e sane abitudini nella propria routine. Questa stagione è infatti un ottimo momento per premere il tasto di pausa, fissare nuovi obiettivi e organizzarsi per i mesi a venire.

Dal momento che la nostra vita e i nostri impegni non sempre sono sincronizzati con il susseguirsi delle stagioni, essere consapevoli di questo cambiamento e inserire piccole strategie nel proprio stile di vita possono contribuire notevolmente a sostenere il nostro benessere a tutto tondo.

Se volete prendervi cura della vostra salute fisica e mentale, ecco allora 7 semplici pratiche da integrare nella vostra nuova routine che vi aiuteranno ad affrontare l’autunno con una marcia in più.

1. Accogliete l’autunno a braccia aperte e rilassatevi

Può sembrare banale, ma abbracciare l’arrivo dell’autunno e del clima più freddo e adoperarsi per sentirsi a proprio agio in questa nuova stagione può fare una grande differenza per il vostro benessere. Sentirsi bene con se stessi aiuta davvero a proteggere la propria salute mentale. E in questo caso è più probabile raggiungere l’obiettivo se siamo a nostro agio al caldo, in ambienti accoglienti e pronti a rilassarci.

Ma come raggiungere un certo livello di relax? Basta poco. Per iniziare potete aggiungere una manciata di articoli “comfort” alla vostra camera e al vostro guardaroba. Non serve spendere una fortuna, ma alcuni semplici elementi (come coperte calde ai piedi del letto o un maglione avvolgente) possono davvero aiutarci a trovare conforto.

2. Cercate di mantenere sempre gli stessi orari

Le giornate più buie vi fanno venire voglia di fare un riposino nel pomeriggio? Oppure al mattino non riuscite a liberarvi dal tepore delle coperte? Sebbene è risaputo che la quantità di tempo che dormiamo è la chiave per una salute ottimale, svariate ricerche mostrano anche che anche la coerenza nella routine del sonno gioca un ruolo importante.

I nostri corpi seguono un ritmo circadiano, per questo più gli orari in cui si va o dormire o ci si sveglia sono irregolari, maggiore è il rischio di sviluppare obesità, ipertensione, glicemia elevata, malattie cardiache e altri problemi di salute. Al contrario, le persone che vanno a letto e si svegliano più o meno alla stessa ora ogni giorno si addormentano più velocemente, dormono più a lungo e hanno una migliore qualità generale del sonno, insieme a migliori prestazioni mentali. Quindi, anche se magari con il cambio stagionale si è tentati dal modificare le proprie abitudini, cercate di mantenere sempre gli stessi orari di sonno e veglia.

3. Aggiustate la vostra alimentazione

Spesso con il cambio delle stagioni e con l’arrivo dei mesi più freddi ci sentiamo pigri e svogliati. Se questo capita anche a voi, allora il consiglio è quello di modificare leggermente le proprie abitudini alimentari, preferendo cibi ricchi e nutrienti.

L’autunno può farci desiderare fast food e dolci poiché i nostri corpi hanno bisogno di più energia per riscaldarsi mentre continuano a fare tutto ciò che facevano nei mesi più caldi. Anche se di tanto in tanto fa bene sgarrare, assicuratevi di bilanciare i vostri pasti anche questo con cibo salutare e nutriente. Come regola generale, preferite alimenti il più stagionalmente possibile.

4. Non fatevi intimorire dal freddo

Con l’arrivo dell’autunno, la voglia di divertirsi che avevamo d’estate sparisce pian piano. Potreste infatti sentirvi poco motivati ad uscire quando c’è vento, piove e fa freddo. Ma non lasciate che questo vi trattenga in casa. Uscire non può che farvi bene.

L’aria fresca, anche se più frizzante in questo periodo dell’anno, è comunque ottima per liberare la mente e portare ossigeno ai polmoni e al cervello. Un toccasana che vi aiuterà a proteggere il vostro benessere questo autunno. Provate allora a passeggiate anche solo 30 minuti al giorno. Perché no, potreste portarvi con voi una bevanda calda per evitare che vi si congelino le dita.

5. Scegliete un’attività fisica più rigenerante

Rimanere attivi e fare movimento è di fondamentale importanza per la salute fisica, emotiva e mentale di ognuno di noi; a prescindere dalla stagione. Tuttavia, l’autunno è il periodo dell’anno migliore per passare da attività più ‘yang’ (corsa, ciclismo) ad attività più rigeneranti e ‘yin’ come yoga o il pilates.

Questo è anche il momento perfetto per curare eventuali lesioni persistenti e riposarsi dalle avventure estive. I cosiddetti restorative exercises si concentrano infatti sull’alleviare il dolore e sul ripristino della funzione articolare attraverso l’uso di semplici movimenti progettati per migliorare il flusso di ossigeno in tutto il corpo. Un toccasana per la salute.

6. Fate il pieno di vitamina D

Chiamata anche “vitamina del sole”, la vitamina D è fondamentale per la salute dello scheletro; mantiene le ossa forti e sane ed è indispensabile alla loro formazione. Non solo: agisce anche come un ormone che regola vari organi e sistemi ed è fondamentale nel controllo dell’infiammazione e del sistema immunitario. Per questo una sua carenza è spesso associata a diversi tipi di malattie.

Sebbene la maggior parte delle persone è in grado di produrre tutta la vitamina D di cui hanno bisogno grazie all’esposizione alla luce solare, durante i mesi più freddi e bui il consiglio è quello di adottare misure per assicurarsi che i livelli di vitamina D non scendano. A riguardo è sempre preferibile consultare il proprio medico, ma potreste provare ad assumere integratori di vitamina D in a una dieta equilibrata nei mesi autunnali per compensare la mancanza di luce. Potrebbe essere la vostra arma segreta.

7. Coltivate le amicizie

Le ricerche hanno dimostrato che «la mancanza di connessione sociale è un danno maggiore per la salute rispetto all’obesità, al fumo e all’ipertensione». Al contrario, una forte connessione sociale ha una miriade di benefici per la salute positivi, tra cui quello di aumenta la longevità fino al 50%, di rafforza il sistema immunitario e di ridurre i livelli di ansia e depressione. In altre parole, avere connessioni sociali apporta enormi benefici al benessere emotivo e fisico.

Anche se in autunno e in inverno è più difficile, coltivate le vostre amicizie. Potete organizzare qualcosa di semplice come condividere un pranzo insieme, una sessione di studio condivisa o una serata passata a chiacchierare in tranquillità. I risultati sono assicurati.