Federica Tosi, il giovane brand che piace alle donne

Lo stile pratico e vanitoso di Federica Tosi ha sedotto anche Alessia Marcuzzi, Claudia Pandolfi, Matilde Gioli, Valeria Golino, Ilaria Spada e tante altre star ancora

Emilia Santelia Fashion expert

Nato nel 2016 dalla creatività di Federica Tosi, il brand è riuscito ad imporsi con il suo stile glamour/chic, dagli accenti sporty.
Uno stile pratico e vanitoso che ha sedotto anche Alessia Marcuzzi, Claudia Pandolfi, Matilde Gioli, Valeria Golino, Ilaria Spada e tante altre star ancora…

Il segreto del successo? Linee innovative e mai banali che rendono i capi dei veri e propri passe-partout adatti sia per i look da giorno che per quelli più eleganti da sera.

Perfetti per una donna dinamica che cerca stile ed eleganza, che ama il suo lavoro ma anche essere comoda e glam nel tempo libero.

Federica Tosi Portrait

Federica Tosi Portrait – foto credit : Ufficio Stampa

Com’è nato il brand Federica Tosi e come si è evoluto nel corso degli anni?
Il brand è nato nel 2016, con uno spirito profondamente innovativo, smart, glamour e chic, con accenti sporty e accenni al mix and match.

Accanto alla collezione di abbigliamento convive quella di gioielli, una il perfetto complemento dell’altra.

Nel corso degli anni il brand ha registrato una crescita costante in Italia e a livello internazionale, tramite un network esclusivo di boutique e fashion e-tailer, specializzati nelle prime linee d’abbigliamento e con forte attenzione al Made in Italy.

Qual è la donna che veste Federica Tosi?
La donna che veste Federica Tosi è una donna contemporanea, dinamica, tenace, in assoluta sintonia con la società in cui vive ma non per questo rinuncia a sognare e dare libera espressione alla sua fantasia e alla sua creatività.

Claudia Pandolfi in Federica Tosi

Claudia Pandolfi in Federica Tosi alla press conference di “Tutta colpa di Freud”

Quali tessuti vengono privilegiati nelle collezioni del brand?
I tessuti protagonisti delle collezioni Federica Tosi vanno dalla pelle al cachemire, dalla lana al cotone e alle fibre naturali.

Sono tutti rigorosamente Made in Italy e scelti nel rispetto dei più elevati standard qualitativi di settore.

Il brand veste numerose celebrities importanti, tra cui Alessia Marcuzzi. Qual è lo stile che piace tanto a queste celebs e come funziona la collaborazione con loro e con le loro stylist?
Credo che alle numerose celebs con cui collaboro e che spesso vesto piaccia il mio stile contemporaneo e in particolare la mia attenzione per i dettagli e per i tagli originali e inaspettati.

Il look in pelle di Alessia Marcuzzi a “Le Iene” è stato studiato con la sua stylist Claudia Scutti, è uno dei mie key looks della collezione SS 21 e ne sono molto orgogliosa.

Collaboro poi con tante altre celebrities e le loro stylist, ed è bellissimo interpretare la diverse personalità di ognuna con le mie creazioni, ogni volta è un’avventura nuova ed entusiasmante.

Alessia Marcuzzi in Federica Tosi

Alessia Marcuzzi in Federica Tosi nella puntata de Le Iene

Il brand ha appena presentato la collezione FW 21 in occasione della Milano Fashion Week, con protagonista degli scatti di stagione la top model Chiara Scelsi. Puoi parlarci un po’ di questa collezione?

La collezione FW 21, che abbiamo presentato in occasione della Milano Fashion Week, ha come prima ispirazione la contemporaneità, come da sempre nel dna del brand.

In tempi di pausa obbligata e riduzione delle attività sociali vengono privilegiati comodità e comfort, per proposte dal feeling urbano e contemporaneo, eleganti, sensuali e versatili.

I capi della collezione sono dei veri e propri daily essentials, passe-partout adatti sia per i look da giorno che per quelli più eleganti da sera, semplici nella loro costruzione ma allo stesso tempo assolutamente particolari e con tratti perfettamente riconoscibili, tagli rigorosi e sofisticati, volumi alternativi e grande attenzione ai dettagli.

Le tonalità di stagione vanno dai neutri beige, marrone e grigio fino al nero, verde militare e fango e accenti di colori vivaci come il rosa, lilla e azzurro.

Chiara, oltre che bellissima, è una ragazza di grande carattere e non ha avuto difficoltà a interpretare lo spirito grintoso e dinamico che da sempre voglio comunicare.

La collezione FW 21 di Federica Tosi

La collezione FW 21 di Federica Tosi con protagonista Chiara Scelsi

Come si approccia il brand al tema della sostenibilità, così importante per il nostro presente e per il nostro futuro?
Come brand siamo molto sensibili ai temi della sostenibilità e della responsabilità ambientale e sociale.

Applichiamo precise logiche di risparmio energetico e rispetto dell’ambiente nella nostra produzione e in particolare nella collezione FW 21 abbiamo introdotto l’utilizzo del cashmere rigenerato, ossia ottenuto rigenerando la fibra, in un processo che segue i principi dell’economia circolare.

Questo metodo di lavorazione ci consente di recuperare una grande quantità di scarti tessili, risparmiando inoltre consumo di acqua, di energia elettrica e di anidride carbonica, in un’ottica di maggiore efficienza e responsabilità sociale.

Il tutto senza minimamente venire meno agli alti standard di qualità dei nostri tessuti, tutti rigorosamente Made in Italy.

Ilaria Spada e Valeria Golino in Federica Tosi

Valeria Golino in Federica Tosi al Festival del Cinema di Roma e Valeria Golino in Federica Tosi a Venezia

Quali sono i progetti futuri del brand?
Tra i progetti più significativi c’è sicuramente l’accelerazione dell’internazionalizzazione del brand che, dopo essersi ben radicato e posizionato in Italia dove è distribuito nelle migliori fashion boutiques mutibrand, ha iniziato un percorso di sviluppo anche all’estero.

Vorrei inoltre aprire uno store monomarca e lavorare per rendere il mio brand sempre più stabile e solido.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federica Tosi, il giovane brand che piace alle donne