Jeans stretti: come allargare vita e gambe

Se i jeans che hai acquistato tirano in alcuni punti cruciali come vita e gambe, prova i nostri metodi per allargarli senza rovinarli!

Dopo tanti sacrifici, sei finalmente riuscita a comprare quei jeans che agognavi da mesi. Pensavi fossero perfetti per te, e invece, una volta provati, hai dovuto fare i conti con una realtà del tutto inaspettata: sono troppo stretti! Ritrovarsi a dover indossare dei pantaloni ristretti, vuoi a causa di qualche chilo di troppo o di una lavatrice non proprio infallibile, è purtroppo più comune di quanto ci si possa immaginare. Se non hai intenzione metterli via o iniziare una dieta, non ti resta che una cosa da fare: provare ad allargarli!

Fortunatamente mamme e nonne prima di noi si sono dovute confrontare con lo stesso problema, ma con un po’ di arguzia sono riuscite ad escogitare dei metodi per risolvere la questione senza necessariamente sciupare o rovinare i pantaloni appena acquistati. Sei curiosa di scoprire qual è il metodo infallibile per allargare i jeans in vita o sulle gambe? Scoprilo nella nostra guida!

Come allargare i jeans con la ginnastica

Oltre a fare bene alla tua silhouette, gli squat potrebbero rivelarsi molto utili per allargare i tuoi jeans. Indossali dopo averli lavati, quando il tessuto è ancora umido, e mettiti alla prova con gli affondi per circa 5 minuti. In questo modo, sentirai i pantaloni allentarsi sul tuo corpo. Un consiglio: per evitare che in futuro possano nuovamente restringersi, lavali a mano e lasciali asciugare all’aria aperta anziché in asciugatrice.

Un bagno caldo per allargare i jeans

È un metodo piuttosto inconsueto, ma pare funzioni piuttosto bene: se i tuoi pantaloni si sono ristretti prova a bagnarli tenendoli addosso. Riempi quindi una vasca con dell’acqua tiepida ed immergiti dopo aver indossato i jeans. Resta a mollo per circa 15 minuti, e cerca nel frattempo di “allargare” con le mani le zone nelle quali senti il tessuto più stringente. Una volta uscita dall’acqua, prova a fare degli esercizi di stretching tenendo i jeans bagnati addosso. A questo punto, dovrebbero adattarsi lentamente al tuo corpo in modo del tutto naturale. Aspetta circa 30 minuti finché il tessuto non risulta perfettamente asciutto. Quindi svestiti e lascia i tuoi jeans ad asciugare (finalmente) all’aria aperta.

Come allargare i jeans col ferro da stiro

Non tutti lo sanno, ma anche il ferro da stiro potrebbe rivelarsi un tuo grande alleato se ti trovi ad avere a che fare con jeans troppo stretti. Anche in questo caso, l’operazione deve essere effettuata quando i pantaloni sono ancora umidi. Dopo averli lavati e asciugati solo parzialmente, stendili sull’asse da stiro: se vuoi allargare i jeans in vita, insisti con il ferro sulla zona incriminata. Fai lo stesso sulle gambe, se il problema si verifica anche in questa zona. I risultati si vedranno già dalla prossima volta che li indosserai.

Come allargare i jeans con l’acqua calda

A mali estremi, estremi rimedi, per cui, se ti trovi ad avere a che fare con dei jeans che stringono troppo, affidati alle virtù dell’acqua calda e ad un po’ di forza bruta. Stendi i jeans incriminati sul pavimento e bagnali con dell’acqua calda aiutandoti con uno spruzzino. Dopo averli inumiditi, salici sopra dal lato della vita, afferra una gamba del pantalone ed inizia a tirarla con forza. Ripeti quindi l’operazione con l’altra gamba. Infine, per allargare la vita dei jeans, prova ad tirarne le estremità con le braccia. Qualora non dovessi essere particolarmente forzuta, chiedi aiuto a qualcuno ben allenato: è fondamentale per poter indossare di nuovo i tuoi jeans senza nessun fastidio.

Come allargare i jeans con degli oggetti

Un metodo piuttosto collaudato per allargare dei jeans particolarmente stretti consiste nell’inserire al loro interno degli oggetti di dimensioni non proprio esigue. Se ad esempio provi fastidio in vita, dopo aver inumidito i tuoi pantaloni puoi inserire in questa zona qualcosa che “spinga” i fianchi in direzioni opposte. Qualche suggerimento? Libri o dizionari potrebbero essere dei perfetti alleati. Lo stesso discorso vale se ti trovi a dover allargare i tuoi jeans sulle gambe. In questo caso, puoi inserire ad esempio al loro interno i classici tubi in gommapiuma che si usano per lo yoga. Dopo averli arrotolati, prova ad infilarli nei pantaloni e a lasciarli in questa posizione per qualche ora: i risultati saranno miracolosi!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jeans stretti: come allargare vita e gambe