Lentiggini di henné: ecco il trend dell’estate 2018

Tutte le vogliono ed esiste un modo completamente naturale e sicuro per farsele in casa. E durano un'intera settimana...

Tutte vogliono le “fake freckles”. Le lentiggini finte sono il nuovo trend beauty dell’estate ed esistono diversi modi per ricrearle sul vostro viso, anche se per efficacia e sicurezza il migliore è certamente l’henné.

Non solo le lentiggini riprodotte con l’henné durano molto di più rispetto a quelle disegnate con il trucco (si parla di una settimana circa), ma sono anche più delicate sulla pelle rispetto ai prodotti chimici, essendo l’henné un cosmetico naturale (è una polvere ricavata da rami essiccati e macinati di un arbusto, la Lawsonia inermis).

Realizzare lentiggini di henné è estremamente semplice: dopo la classica preparazione (la stessa utilizzata per la colorazione dei capelli, ad esempio), è sufficiente disegnare le lentiggini una ad una sul viso, con un pennellino di piccole dimensioni. Un metodo alternativo prevede l’utilizzo di uno spazzolino da denti, da intingere nell’henné e da premere successivamente sulle zone interessate. In questo modo le lentiggini risulteranno più piccole e variegate. Lavorate in modo particolare sulle guance e il dorso del naso, dove è più facile ritrovare le lentiggini naturali. Nel caso in cui preferiate un risultato più intenso potete anche osare sulla fronte o perfino sulle spalle. Non occorre essere troppo precise, anzi: più le macchie saranno diverse l’una dall’altra e migliore sarà il risultato finale, che darà una sensazione di maggiore naturalezza.

Ovviamente il lavoro non è finito dopo l’applicazione dell’henné: al termine del trattamento dovrete attendere un paio d’ore in modo che si asciughi il tutto, quindi sarà sufficiente lavare in maniera accurata il viso. A quel punto tutto il trucco in eccesso verrà via e sulla pelle resteranno solo alcune macchie leggere e delicate, di un marroncino tenue che darà davvero l’impressione delle più naturali lentiggini.

Questo effetto durerà per diversi giorni, evitandoci la noia di dover ripetere l’operazione ogni giorno e soprattutto permettendoci di passare l’intera estate sfoggiando delle “naturalissime lentiggini finte”. Da rifare una sola volta a settimana.

Lentiggini di henné: ecco il trend dell’estate 2018