Giovane mamma si laurea in ospedale per festeggiare con il suo bambino

Il figlio è ricoverato all'ospedale Santobono di Napoli, così la mamma decide di laurearsi in videoconferenza per stare al suo fianco

Quanto è importante, per una mamma, restare al fianco del proprio bambino e condividere con lui i momenti più belli della propria vita? Tantissimo, come conferma questa meravigliosa storia che vede protagonista una giovane mamma campana nel giorno della sua laurea che non si è mai arresa davanti alle sfide che ha incontrato.

Ci troviamo a Napoli, più precisamente all’ospedale Santobono dove Valeria, questo il nome della giovane mamma di 23 anni originaria di Bacoli, ha deciso di laurearsi all’interno della struttura per festeggiare questo importante traguardo insieme a suo figlio. Il bambino, infatti, che ha appena un anno e mezzo, è ricoverato all’interno dell’ospedale campano.

A raccontare la decisione, e a condividere la gioia di un giorno così importante, è stata la stessa Valeria Carranante, seguita poi dai sostenitori dell’ospedale Santobono che, attraverso la loro pagina Facebook ufficiale, hanno condiviso la fotografia della giovane laureata.

Una bellissima storia oggi al Santobono: una giovane mamma, Valeria, 23 anni, di Bacoli, ha dato la sua tesi di laurea triennale in Scienze dell’Educazione proprio dall’ospedale pediatrico napoletano, dove sta da molti giorni per assistere il suo bambino, il piccolo Antonio di 1 e mezzo…in questi giorni di pandemia, in cui un solo genitore può entrare in ospedale con il bambino, facendo il tampone e ri-uscendo solo quando dimettono il piccolino, si stanno intrecciando tante storie di grande umanità, solidarietà e forza tra le corsie del Santobono, vogliamo celebrarle tutte con l’importantissimo traguardo di Valeria in bocca al lupo e auguri a mamma e piccolo da tutti noi con il cuore

Abbiamo raggiunto telefonicamente l’associazione Sostenitori Ospedale Santobono che ci ha raccontato tutta la forza e la tenacia di questa giovane donna che da mesi sta affrontando con tantissimo coraggio il ricovero del suo bambino.

Valeria, infatti, trascorre le sue giornate qui, nella stanza di un ospedale, per stare vicino al suo bambino che è ricoverato all’interno della struttura. Per evitare di allontanarsi dal piccolo e per non rinunciare a questo momento così importante, la giovane ha sostenuto la seduta di laurea in Scienze dell’Educazione in videoconferenza direttamente dalla stanza dell’ospedale grazie al supporto dell’associazione Sostenitori Ospedale Santobono.

Subito dopo la proclamazione, la ragazza ha voluto ringraziare tutto il personale del reparto di nefrologia del Santobono, non solo per le cure che questo ha riservato al suo bambino dal primo giorno del ricovero, ma anche per il supporto ricevuto in questi giorni.

A fare da eco all’incredibile storia, che nel giro di poche ore ha ottenuto centinaia di like e di ricondivisioni, è stato anche Josi Della Ragione, sindaco di Bacoli, che si è complimentato con la giovane madre per il coraggio dimostrato nel gestire questa delicata situazione.

Valeria, laureata al Santobono

Valeria, la giovane mamma laureata al Santobono

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giovane mamma si laurea in ospedale per festeggiare con il suo bambino