Che differenza c’è tra fare sesso e fare l’amore

Due facce della stessa medaglia, due modi di vivere l’atto sessuale. Ma qual è la differenza?

Il sesso è qualcosa di speciale che dovrebbe accadere tra due persone che si amano…
– O tra due persone che amano il sesso! (Sex and the City)

Siamo cresciute a pane e Sex and the city, la serie tv cult che ha sdoganato il buon sesso senza amore.

Ci è, quindi, abbastanza chiara la differenza tra fare sesso e fare l’amore, ma cerchiamo comunque di fare chiarezza, perché – diciamocelo – nelle relazioni sentimentali non è sempre tutto nero o tutto bianco.

La differenza tra sesso e amore

Il sociologo Francesco Alberoni, un’autorità in materia, autore di numerosi saggi, tra cui Sesso e Amore, in un’intervista rispondeva a questa domanda in modo esaustivo:

Nell’animo umano agiscono impulsi contrastanti che creano dubbi, dilemmi, e portano ad agire in modo contraddittorio. Due di queste tendenze che possono entrare in conflitto, rappacificarsi, o scontrarsi di nuovo nel corso della nostra vita sono la sessualità e l’amore. Non sempre ce ne rendiamo conto perché sessualità ed amore ci si presentano spesso fusi, oppure perché in molti casi l’amore sboccia dalla sessualità. Solo nell’innamoramento sono totalmente fusi. Il conflitto fra sessualità e amore può presentarsi anche all’interno di un amore solido, duraturo, che nessuna forza reale minaccia. Perché il desiderio sessuale non si identifica mai completamente con quello amoroso, soprattutto nel maschio. L’amore diventa dedizione, tenerezza, responsabilità, cura. Ma la sessualità può apparire improvvisa, come impulso vitale, manifestazione elementare della vita e della vitalità.

Quindi, cosa cambia tra fare sesso e fare l’amore?

La differenza tra fare sesso e fare l’amore

L’atto sessuale in sé è il soddisfacimento di un impulso e viene consumato essenzialmente con questo obiettivo. Quando i protagonisti dell’atto ricercano nell’unione carnale il desiderio di fusione, allora stanno facendo l’amore. Capita non di rado che mentre uno sta facendo l’amore, l’altro stia facendo sesso.

Chi fa l’amore non ricerca necessariamente l’orgasmo, bensì il contatto fisico, soffermandosi su dettagli come il calore del corpo dell’amato, il suo odore, rallentando i movimenti dell’amplesso, quasi a prolungare il momento magico, cercando avidamente il suo sguardo, le sue carezze.

Fare sesso al di fuori di una relazione stabile

Il rapporto sessuale espletato tra due individui al di fuori di una relazione stabile è senza ombra di dubbio lo sfogo di un impulso erotico, carnale. Spesso viene consumato con foga, impeto e volutamente senza romanticismo, almeno fino a che non sopraggiunge il coinvolgimento sentimentale – un’evoluzione a cui non sempre è facile sottrarsi. I “trombamici” nudi e puri e gli amanti consapevoli si incontrano esclusivamente per fare sesso, del buon sesso.

Anche nelle coppie non stabili, però, capita di trovarsi a fare l’amore; può avvenire improvvisamente e restare un caso isolato o reiterarsi, fino a rompere definitivamente l’equilibrio mantenuto fino a quel momento.

L’esperienza, però, ci insegna che quando noi donne iniziamo a rivestire il “trombamico” di una veste che si addice più a un fidanzato che a un oggetto sessuale, è bene ricalibrare la relazione, chiarendo i rispettivi ruoli o mollando il colpo.

Fare sesso all’interno di una relazione stabile

Quando la relazione diventa stabile e oltre al sesso si condivide molto di più, facendo progetti di vita comune, è abitudine comune mettere da parte gli istinti e dedicarsi a rapporti più intimi, in cui il romanticismo prende il sopravvento.

Fare l’amore tra fidanzati, compagni, sposi è molto più comune che fare sesso.

Sempre la mia esperienza personale, però, mi insegna che le coppie più durature sono anche quelle che trovano ancora spazio per il sesso istintivo e impetuoso. E del resto, sappiamo benissimo che è la monotonia – più che il matrimonio – la tomba dell’amore.

Sperando di avervi chiarito le idee, vi lascio con un monito: che sia sesso o che sia amore, ragazze, fatelo, perché come dice la nostra guru Samantha:

Andiamo tesoro, niente è meglio del sesso!

Che differenza c’è tra fare sesso e fare l’amore