Elżbieta, la sopravvissuta tra i bambini del ghetto di Varsavia

Erano tanti, troppi i bambini del ghetto di Varsavia. La maggior parte di loro non è sopravvissuta all'inferno. Ma Elżbieta, la più piccola tra tutti, ce l'ha fatta

Aveva solo sei mesi Elżbieta Ficowska quando le fu fatto pagare il prezzo della "diversità" stabilito da qualcun altro, colpevole solo di vivere nel posto e nel tempo sbagliato. Perché lei era nata lì, in quello che i nazisti avevano trasformato in una prigione a cielo aperto per gli ebrei, nel ghetto di Varsavia.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elżbieta, la sopravvissuta tra i bambini del ghetto di Varsavia