Cate Blanchett, carriera di una stella del cinema candidata all’Oscar

La carriera di Cate Blanchett inizia in teatro per poi esplodere al cinema, conquistando ben due statuette degli Oscar

Una delle star più amate e apprezzate del cinema internazionale è Cate Blanchett. L’attrice australiana, che il prossimo 14 maggio compirà 47 anni, continua a collezionare successi e riconoscimenti per la sua bravura e professionalità.

La carriera di Catherine Elise Blanchett, questo è il suo vero nome, inizia per caso in Egitto: l’attrice, che a quel tempo aveva solo 18 anni, era lì per una vacanza quando venne scelta come comparsa in un film arabo. Così Cate decide di lasciare i suoi studi di danza e pianoforte per dedicarsi totalmente alla recitazione: inizia a studiare al Sidney’s National Institute of Dramatic Arts e poi si tuffa nel teatro, suo vero trampolino di lancio.

La sua prima comparsa al cinema risale al 1997 con Paradise Road, ma fu con Elizabeth nel 1998 che la sua carriera di attrice si afferma: in questa pellicola la bella e brava Cate Blanchett veste i panni della regina Elisabetta per raccontare l’ascesa al potere di una delle donne più importanti della storia della monarchia inglese. Per questo film Cate Blanchett ottiene anche la prima nomination agli Oscar e vince il Golden Globe come miglior attrice drammatica.

La carriera di Cate prosegue con altre pellicole cinematografiche famose, come Il talento di Mr Ripley accanto a Matt Damon, The Gift, Veronica Guerin. In questi film però la Blanchett non riesce a farsi notare né a convincere il pubblico, ma la sua consacrazione a diva di Hollywood arriva prima con la sua interpretazione nella trilogia de Il Signore degli Anelli, in cui veste i panni dell’elfa della Terra di Mezzo di nome Galadriel; poi Cate esplode in The Aviator di Martin Scorsese accanto a Leonardo DiCaprio: questo film le regalerà l’emozione del suo primo Oscar come migliore attrice non protagonista nel 2005.

Altri film noti che vedono nel cast l’attrice australina sono: Babel e “Il curioso caso di Benjamin Button” con Brad Pitt, Intrigo a Berlino con George Clooney, Robin Hood con Russell Crowe. Nel 2008 Cate Blanchett ha ottenuto la tanto ambita stella sulla Hollywood Walk of Fame e successivamente è tornata a rivestire i panni di Elisabetta d’Inghilterra nel film Elizabeth: The Golden Age. E’ nuovamente riapparsa anche ne Lo Hobbit, prequel de Il Signore degli Anelli, e ha fatto innamorare anche Woody Allen : il regista la scelse per il film Blue Jasmin che le regalò il suo secondo Oscar come migliore attrice nel 2014. Quest’anno è in nomination agli Oscar 2016 come migliore attrice protagonista in Carol.

Immagini: Depositphotos

Cate Blanchett, carriera di una stella del cinema candidata all&#...