Ingredienti e dosi per fare il disinfettante mani

È possibile realizzare un ottimo disinfettante per le mani a casa? Certo che sì: ecco come prepararne alcuni tra i più efficaci e naturali!

Lavare le mani è molto importante per potersi garantire un’adeguata pulizia e dovrebbe essere un gesto consueto, da fare ogni giorno per più volte. Talvolta, non è possibile ricorrere al sapone ed è per questo che è bene avere sempre con sé un buon gel igienizzante mani. Moltissime sono le occasioni in cui di regola è importante lavarsi le mani: prima di sedersi a tavola a mangiare, prima di cucinare, dopo essere stati in bagno.

Lavarsi le mani, dunque, è un gesto che va ripetuto più volte al giorno e che si impara fin da quando si è bambini. Purtroppo, ad oggi, è molto sottovalutato. Un gesto così semplice come igienizzare le mani, e che talvolta pare così scontato, protegge sia noi che gli altri.

Perché è importante igienizzarsi le mani?

Le mani, essendo la parte del corpo più esposta ai fattori esterni, vengono costantemente a contatto con moltissimi oggetti che “pullulano” di microorganismi, più o meno “cattivi”: mezzi pubblici, maniglie, banconote, cellulari ed attrezzi presenti in palestra. In tutti questi oggetti si nascondono diversi microrganismi patogeni, i quali tendono a proliferare e diventano responsabili di un elevato numero di malattie, dal banale raffreddore fino a quelle più gravi.

Sebbene il nostro sistema immunitario sia in grado di affrontare questi microrganismi, è bene contribuire lavandosi ed igienizzandosi le mani, specialmente in determinate situazioni. Dalle mani sporche, questi batteri vengono trasportati molto velocemente verso naso, bocca, occhi: i canali più diretti attraverso i quali i virus, poi, si diffondono all’interno di tutto l’organismo. E, dunque, ecco il motivo per cui è fondamentale utilizzare un disinfettante per mani ogni qualvolta sia possibile ed in specifiche circostanze.

La potenza del gel igienizzante per mani

Un gel igienizzante è un ottimo alleato contro batteri e virus eventuali. Essi, infatti, sono soluzioni alcoliche che eliminano i microrganismi cosiddetti “cattivi” e che si annidano spesso sui mezzi pubblici, banconote ed i luoghi comuni in generale. Questo prodotto, solitamente, viene confezionato in piccoli flaconi acquistabili al supermercato o in farmacia ma che può essere creato anche in casa.

Il gel disinfettante per mani, infatti, è estremamente pratico se ci si trova fuori casa e non si ha la possibilità di accedere alla toilette per lavarsi le mani prima di pranzare, per esempio. Il disinfettante è composto per il 60% di alcol: questa alta concentrazione, alterando la struttura chimica delle proteine e degli enzimi dei batteri, impediscono al virus di diffondersi, garantendo un’igiene massima e sicura. Se sei alla ricerca di un prodotto efficace al 100%, ti consigliamo di acquistare uno dei presidi medici in commercio, ma se vuoi sperimentare un prodotto più delicato e fai da te, troverai qui tutti i nostri consigli.

Gel igienizzante fai da te: come farlo

Utilizzare un igienizzante per mani è molto importante, soprattutto quando ci si trova fuori casa per molte ore e non si ha la possibilità di utilizzare i servizi. Il costo di un flaconcino di disinfettante per mani può essere elevato, ma l’efficacia è garantita.

Partiamo facendo una premessa: il disinfettante per mani che puoi tranquillamente acquistare al supermercato o in un classico negozio di articoli per la cura della persona, è a base di alcol etilico ed ipoclorito di sodio i quali, diluiti in acqua in specifiche percentuali in base alle necessità, danno vita al prodotto presente sugli scaffali dei negozi. Si tratta di prodotti che devono essere maneggiati con cura, perché irritanti e infiammabili, e conservati con attenzione in luoghi freschi e areati. L’alcol, in diverse forme e percentuali, è alla base della maggior parte dei gel igienizzanti, sia home made che in commercio, e può essere sostituito da altri ingredienti di grande potenza.

Creare un gel disinfettante per mani home made comporta una serie di vantaggi non da poco e che, a lungo andare, raggiungono posizioni considerevoli anche dal punto di vista economico. Infatti, i flaconcini acquistabili presso i supermercati, così come nelle farmacie o nei negozi dedicati alla cura della persona, hanno prezzi non troppo economici. Inoltre, preparando un prodotto direttamente a casa, è possibile produrre le quantità desiderate, senza alcun limite. Ricorda sempre però ti fare attenzione agli ingredienti che decidi di utilizzare e di maneggiarli nel modo corretto, controllando di non avere particolari allergie.

Ormai, è possibile creare moltissimo a casa propria, dalle creme, agli scrub, fino ad un gel disinfettante efficace per pulire le mani quando non hai acqua e sapone a disposizione.

Gel igienizzante a base di aceto

Per creare un igienizzante mani fai da te, ti dovrai procurare 49 ml di aceto bianco, 49 ml di acqua, 40 gocce di olio essenziale di Tea Tree ed una bottiglietta spray da 100 ml. Appurato che per disinfettare alla perfezione le mani ed eliminare eventuali batteri è importante lavarsi bene con acqua e sapone, è possibile portare con sé una valida alternativa, soprattutto quando non si ha facile accesso all’acqua e hai bisogno di pulirti le mani.

L’aceto, come ben sai, ha un grande potere disinfettante e, se abbinato ad oli essenziali ed acqua ossigenata, raddoppia la sua già comprovata efficacia. Preparare un disinfettante mani efficace a casa è molto facile: prendi la bottiglietta e mischia al suo interno tutti gli ingredienti, chiudi con il tappo e agita con forza per contribuire all’emulsione. Ed ecco qui un eccellente igienizzante fai da te, da tenere sempre nella borsetta e dal rapido utilizzo!

Gel igienizzante a base di aloe

La seconda ricetta che ti proponiamo è a base di aloe vera: ovviamente da preparare a casa in tutta comodità. Quando sei fuori casa, vieni a contatto con moltissime persone, nonché con i mezzi pubblici ed è bene avere sempre mani pulite ed igienizzate. Non è necessario andare ad acquistare il classico disinfettante già pronto, dal momento in cui puoi crearne uno tutto tuo ed in base alle tue preferenze.

Ti proponiamo questo igienizzante mani home made a base di aloe la quale, unita al Tea Tree oil, è una vera e propria potenza. Dunque, procurati 100 grammi di gel di aloe vera, 15 gocce di olio essenziale di lavanda, olio di chiodi di garofano (quanto basta, a tuo piacimento!), 150 ml di alcol denaturato e Tea Tree oil secondo le tue preferenze. Anche in questo caso, unisci tutti gli ingredienti in un unico composto in un flaconcino, tienilo al riparo dalla luce ed utilizzalo quando meglio credi.

Gel igienizzante a base di cannella

Come avrai potuto notare, preparare un disinfettante mani fai da te non è poi così difficile. Quindi, ti proponiamo una terza ed interessante ricetta a base di cannella per poter disinfettare le mani in qualsiasi momento. In questo caso, l’alcol non è presente in alcuna percentuale e gli unici ingredienti necessari saranno: 1 cucchiaio di gel di aloe vera, 10 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, 10 gocce di olio essenziale di limone, acqua e 10 gocce di olio essenziale di cannella.

Per prima cosa, procurati un flacone ed aiutati con un imbuto per riempirlo bene d’acqua. Dunque, versa ora tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto disinfettante da utilizzare in ogni istante, agitando per bene il flacone. Non dimenticare di massaggiare le mani per 5-10 minuti, in modo da avere un risultato garantito.

Gel igienizzante a base di lavanda

Adori il profumo fresco e genuino della lavanda? Allora non potrai rinunciare a questo gel igienizzante per mani fai da te, dall’aroma giovane e piacevole. Fondamentale è la presenza di alcol alimentare (circa 150 ml), accompagnato da 50 grammi di gel di aloe vera, 25 grammi di glicerina vegetale, 10 gocce di olio essenziale di lavanda. Procurati un mixer da cucina e versa al suo interno tutti gli ingredienti, come a creare una miscela: aziona, dunque, per circa due minuti fino a quando non avrai ottenuto un composto corposo. A questo punto, lo potrai versare in un flaconcino ed averlo sempre con te!

Gel igienizzante a base di olio di jojoba

Ti presentiamo l’ultima ed interessante ricetta per un ottimo gel disinfettante mani e, anche in questo caso, fai da te. Dunque, tieniti pronto/a e procurati 5 gocce di olio essenziale di incenso, 5 di olio d’arancio, 5 di Tea Tree oil, 5 di olio di limone 80 grammi di gel di aloe vera e 3 contagocce colmi di olio di jojoba. A questo punto, appurato di avere tutti gli ingredienti necessari, è tempo di mixare tutti gli ingredienti, eccetto il gel d’aloe vera. Agita il flacone e, solo in seguito, aggiungi quest’ultimo. Ed ecco qui un perfetto gel igienizzante mani fatto in casa e a base di ingredienti esclusivamente naturali.

Cosa volere di più? Potrai tenerlo sempre con te: in borsa, nella ventiquattrore, nello zaino. Ovunque tu voglia ed utilizzarlo in qualsiasi momento ne avrai bisogno. Pronto all’uso in pochissimi istanti, efficace e davvero facile da preparare. Hai già scelto quello che più ti piace? Ce n’è per tutti i gusti!

Disinfettante mani fai da te: effetti collaterali

I disinfettanti mani fai da te, nonostante la loro azione benigna, possono anche essere fonte di reazioni allergiche che sfociano poi in fastidiosi bruciori. Questo accade se, il prodotto da noi preparato, rimane comunque a contatto troppo a lungo con la pelle, causando problemi come la dermatite da contatto. A tal proposito, anche durante la fase di preparazione del composto, è bene utilizzare un paio di guanti per proteggere le mani da tutte sostanze che si stanno utilizzando. Assicurati anche che le sostanze che utilizzi non siano scadute e che siano state conservate nel modo giusto.

Inoltre, un utilizzo smodato di gel disinfettante, porta ad un’eccessiva secchezza della pelle e questo, inevitabilmente, richiederebbe l’intervento di una buona crema idratante per riportare il pH al suo stato naturale. Dunque, come in ogni cosa, è bene non esagerare e trovare il giusto equilibrio.

Poi, sei a corrente del fatto che i disinfettanti non vanno utilizzati su ferite, lacerazioni, graffi e abrasioni del caso? È molto importante evitare che certe sostanze vengano a contatto con la cute lesa e non importa quanto grandi o piccole siano le ferite in questione. Rischieresti di peggiorare la situazione!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ingredienti e dosi per fare il disinfettante mani