5 cose da non buttare nel WC (ultima incredibile)

Dalle salviette ai cotton fioc, un recente studio ha dimostrato che è davvero una cattiva abitudine buttare di tutto e di più nel water

1. SALVIETTE UMIDIFICATE
Per quanto riguarda le salviette umidificate alcune risultano essere biodegradabili altre invece no. Per cui è opportuno non buttarle all’interno del wc. Secondo il gestore della rete idrica della città di Sydney, ogni anno vengono rimosse circa 500 tonnellate di salviette umidificate. Ovviamente il problema principale è dato dal fatto che esse vanno ad intasare le fognature arrecando dapprima dei problemi ed in seguito dei guasti veri e propri. In realtà vi sono altre soluzioni alle salviettine umidificate usa e getta che hanno un minore impatto ambientale.

2. DISCHETTI STRUCCANTI
Di certo non vi stupirà sapere che anche i dischetti struccanti e i rappresenta una buona minaccia per il sistema fognario. Si tratta di oggetti comunemente utilizzati, ma purtroppo non biodegradabili, per tal motivo diventano delle masse e cominciano a depositarsi nelle fogne e a creare molto spesso degli ostacoli. Anche in questo caso, come in precedenza per le salviettine, è opportuno usare delle alternative meno inquinanti

3 ASSORBENTI
Durante tutta la sua vita una donna consuma all’incirca 12 mila assorbenti. Questi prodotti insieme ai tamponi vaginali sono costituiti da cotone e dalla plastica, per cui evitate di buttarli nel wc. Ciò potrebbe comportare seri problemi alle tubature domestiche insieme poi alle fogne. Inoltre, non sono biodegradabili per cui sono molto inquinanti nelle acque in cui giungono, anche in questo caso sono presenti delle alternative.

4. PRESERVATIVI
A quanto pare anche i preservativi rappresentano un gran bel problema per le fognature! In realtà, quasi tutte le tipologie non sono biodegradabili , quindi nel momento in cui li scaricate nel wc, gli assegnerete anni ed anni all’interno delle fogne ed in seguito si sposteranno nelle acque che inquineranno. In questa situazione non esistono delle alternative in caso di essere riutilizzate, ma possono tranquillamente non essere buttati nel wc, in quanto non sono in grado di decomporsi visto il materiale.

5. PESCIOLINI ROSSI
In una provincia del Canada, nel 2015 è stata effettuata una scoperta ed in seguito reso nota; si trattava di un branco di pesci di colore rosso molto grandi che nuotavano e si riproducevano sempre di più nell’acqua presente nei centri urbani. Ancora non è del tutto chiaro se provenissero dagli scarichi, ma in ogni caso è bene precisare che il water non è di certo il posto migliore se si ha intenzione di disfarsi di un piccolo animale domestico come questo!

Immagini: Depositphotos

5 cose da non buttare nel WC (ultima incredibile)