Plastica: come ridurre i rifiuti

Cosa possiamo fare per ridurre i rifiuti di plastica? Bastano piccole attenzioni per essere più sostenibili!

Grazie a Greta Thunberg, finalmente, il problema dell’ambiente è tornato più che mai attuale. Salvaguardare il pianeta è molto importante ed ognuno di noi, nel suo piccolo, può iniziare fin da subito a fare qualcosa. Ecco allora delle idee che ti aiuteranno a produrre meno rifiuti di plastica con piccole strategie alla portata di tutti.

Come ridurre i rifiuti in plastica? Ecco qualche idea!

Una delle prime cose da fare per ridurre il consumo di plastica ed impattare così molto meno sull’ambiente è preferire l’acquisto di prodotti al banco gastronomia, salumeria o macelleria del supermercato. Questo perché gli alimenti vengono imballati all’interno della carta e non nelle vaschette di plastica che generano molti più rifiuti ingombranti. Ma sono molte altre le soluzioni per produrre meno rifiuti plastici, eccone alcune!

Usa le ricariche: invece di comprare ogni volta un nuovo flacone di bagnoschiuma o sapone per le mani, utilizza le ricariche. Sono più convenienti e ti consentiranno di riutilizzare una vecchia confezione, invece di acquistarne ogni volta una diversa. Li trovi nella maggior parte dei supermercati e costano anche un po’ meno in quanto si risparmia sull’imballaggio. I vecchi flaconi durano a lungo: non serve ricomprarne ogni volta uno nuovo. Risparmi soldi e riduci i rifiuti.

Detersivi alla spina: abbiamo parlato della possibilità di comprare i detersivi per bucato e casa alla spina. Il contenitore da utilizzare puoi acquistarlo la prima volta oppure portarlo tu, riciclandone uno vecchio. Hanno un costo al litro e sono più convenienti rispetto all’acquisto del prodotto confezionato. In più eviterai di disperdere inutilmente confezioni di plastica nell’ambiente!

Riciclo Creativo: le vaschette di plastica degli alimenti hanno tantissimi usi alternativi. Puoi decorarle e renderle più carine usando il decoupage oppure rivestendole con della carta regalo o da cassetti. Ti serviranno per moltissime cose: come portaoggetti, per tenere in ordine il make up, come svuota tasche, per gli oggetti dei tuoi bambini e anche per ordinare i cassetti.

In frigo e in dispensa: infine, le vaschette di plastica, come ad esempio quella del gelato, sono perfette per conservare gli alimenti in frigo o in freezer. Oltre a questo puoi usarle per tenere in ordine tutti quegli alimenti che non hanno una sistemazione come il burro, i formaggi, i fondi degli affettati, eccetera. Stesso discorso per la dispensa. Le vaschette che possono essere richiuse sono la soluzione ideale per conservare biscotti, merendine, cialde del caffè e molto altro ancora.

Preferisci le lattine alla plastica: le lattine possono essere riciclate in svariati modi. Oltre al riciclo della raccolta differenziata, puoi riciclare tu stessa le confezioni in alluminio (ad esempio quelle del caffè) per realizzare dei pratici contenitori per la casa e per la dispensa.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Plastica: come ridurre i rifiuti