La scabbia, come riconoscerla e cosa fare in presenza di sintomi

Questa puntata di "Pillole di Salute quotidiana" ci spiega come fronteggiare la scabbia e come si riconosce

Foto di Federico Mereta

Federico Mereta

Giornalista Scientifico

Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

La scabbia esiste ancora. Si tratta di una infezioni causata da particolari parassiti che si può trasmettere o nel corso di rapporti sessuali o più spesso in maniera indiretta, attraverso l’impiego comune di lenzuola e cuscini che si usano nel riposo notturno.

Scabbia, causa

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)