Back to school: cosa non deve mancare nello zainetto dei vostri bimbi

Astuccio, colori, matite, penne... la lista è infinita: vediamo cosa non potrà proprio mancare nello zainetto dei vostri bambini

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Zaini e zainetti sono già davanti alla porta, pronti per non essere dimenticati al mattino, quando sia è tutti di corsa: la scuola sta per cominciare! Ma quali sono quegli oggetti che non possono mancare negli zainetti dei vostri bambini, sia che vadano all’asilo, sia che vadano a scuola? Ecco qui una piccola lista utile.

Fonte 123RF

Back to school, cosa non deve mancare nello zainetto dei vostri bimbi: scuola dell’infanzia

Gli asili consegnano sempre la lista di quello che deve essere inserito nello zainetto dei nostri piccolini che cominciano la loro avventura in mezzo ai loro coetanei. In genere, questa comprende bavaglini personalizzati e asciugamanini, un cambio completo, fazzoletti di carta, a volte un cappellino o le pantofoline. Per i più piccini, lenzuolino, cuscino e pupazzetto per la nanna. Per mia figlia, avevo provveduto ad etichettare tutto con etichette termoadesive che ho stirato o applicato su ogni singolo oggetto e avevo scelto una coppia di set bavaglini/asciugamano bianchi, da poter candeggiare all’occorrenza.

Fonte 123RF

Back to school, cosa non deve mancare nello zainetto dei vostri bimbi: scuola primaria

Anche qui le maestre forniscono una lista molto dettagliata. Per quanto riguarda la scelta dello zaino, il mio consiglio è quello di lasciare da parte principesse e supereroi che durerebbero al massimo un anno. Meglio optare per qualcosa di più classico, che almeno ha qualche speranza di arrivare in quinta. Per libri e quaderni, anche qui suggerisco l’uso di etichette adesive, come quelle di Petit Fernand. Tutte uguali, facili da utilizzare e a prova di mamme che hanno poco tempo a disposizione.

Per quanto riguarda invece la scelta dei quaderni, optate se possibile per la carta riciclata: non solo farete una scelta green, ma insegnerete anche ai vostri bimbi, senza che nemmeno se ne accorgano, il valore di dare un contributo concreto alla salvaguardia del pianeta, per quel poco che possono. In fondo, si comincia sempre da piccoli, con piccole cose!

Fonte 123RF

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

Back to school: cosa non deve mancare nello zainetto dei vostri b...