Digestione lenta e bruciore di stomaco: cosa fare dopo le apericene di Natale

Questa puntata di "Pillole di Salute quotidiana" ci spiega quali sono le regole per evitare bruciore di stomaco e cattiva digestione durante le Feste di Natale

Foto di Federico Mereta

Federico Mereta

Giornalista Scientifico

Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

Il cambio di abitudini alimentari, con un aumentato consumo di alcol e cibo, sotto le Feste di Natale, cui si aggiungono la frenesia del periodo, i cambi d’orari dei pasti e la riduzione dell’attività fisica, può incidere sul benessere dell’apparato digerente.

Per seguire la Pillola di Salute quotidiana “Apericene, digestione lenta e bruciore di stomaco”, clicca e ascolta qui

Bruciore di stomaco, come prevenirlo

Innanzitutto va ricordato che l’alcol è un nemico della dinamica digestiva, così come lo è il fumo che favorisce il reflusso gastroesofageo, l’acidità, il bruciore, il dolore retrosternale ed ovviamente anche l’aerofagia. Aerofagia e meteorismo sono tra i sintomi che più frequentemente preannunciano questa situazione, legati anche alla digestione rallentata.

Contromisure? Per preservare stomaco e intestino è importante evitare digiuni prolungati e abbuffate, fare attenzione a cibi eccessivamente lavorati e alle cotture complesse con molti grassi. È importante mantenere nella propria dieta un apporto costante di fibre, vegetali e legumi. È importante un’attività fisica regolare, soprattutto se si mangia eccessivamente, perché favorisce i processi digestivi e ci aiuta a smaltire le calorie in eccesso.

Regole per limitare i danni

Conviene consumare pasti di piccolo volume bevendo molta acqua. Meglio preferire cibi poco elaborati e semplici, evitando cotture complesse come quelle in umido e le fritture, limitare le materie grasse, ricordare di avere in ogni pasto, e magari all’inizio, la verdura cruda o cotta, fare attenzione ai cibi piccanti, nei pasti molto abbondanti è consigliato limitare le porzioni o saltare una portata, per esempio non esagerare con gli antipasti e saltare il primo, evitare le porzioni abbondanti e i bis. Va ricordato di magiare lentamente per aiutare l’apparato digerenti e in maniera corretta e coordinata. Infine, limitare o evitare gli alcolici ed evitare assolutamente di fumare.

“Pillole di Salute quotidiana” è la serie in podcast di DiLei TakeCare, a cura di Federico Mereta. In ogni puntata si parla di prevenzione, cure e buone abitudini.