Vampiri energetici

Imparare a riconoscere i vampiri energetici vi permetterà di star loro alla larga

Ogni cosa che esiste nell’universo ha bisogno di energia e questo vale sia per gli esseri animati che per quelli inanimati. Anche il suono, essendo vibrazione, è energia. Platone diceva: “Tutto l’universo è costituito da frequenze di suoni, fondamentali per garantire la vita”.

Noi tutti non solo siamo costituiti da energia ma il nostro stesso corpo è abbracciato da un campo energetico, che ci avvolge per circa un metro tra noi e ciò che ci sta attorno. È importante che questo nostro spazio venga preservato da parte di noi stessi, soprattutto non permettendo che si introducano persone che percepiamo ostili.

Anche la condizione di salute è garantita da uno stato d’energia: se una persona mangia bene, fa regolare movimento, meditazione, è più difficile che si ammali e che cada sotto le grinfie di un vampiro energetico. Ma chi è il vampiro energetico?

Molto semplice: una persona in disarmonia con suo bilanciamento energetico. Persone che esauriscono subito la loro energia e cercano di trarla dagli altri. E lo fanno in modo per lo più inconsapevole. Chiedono aiuto, chiedono consigli, un parere, ma in realtà non sono interessati al pensiero di chi hanno davanti, quanto alla sua energia.

Sono persone pessimiste, permalose, che amano fare le vittime. Queste informazioni sarebbero sufficienti per star loro alla larga, ma c’è dell’altro.

Per seguire la pillola di Mindfulness “Vampiri energetici”, clicca e ascolta qui

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vampiri energetici