Comunicazione non verbale: non parlano solo le parole

Vi spieghiamo perché decodificare i messaggi inconsci è utile anche nella vita di tutti i giorni

Si parla anche senza le parole, con gli sguardi, i gesti, la postura. Anche il modo in cui ci vestiamo o ci trucchiamo parlano. Si chiama comunicazione non verbale e influenza il 55% della comunicazione.

Dalla nostra mente inconscia emergono segnali che sfuggono al nostro controllo razionale e “parlano” senza parole. Tuttavia è possibile decodificare i messaggi inconsci, come fanno i mentalisti.

Già, ma a noi cosa serve decifrare questi codici? Amiche care, cogliere e interpretare questi segnali in realtà è utile nella vita di tutti i giorni, per esempio per capire se chi abbiamo davanti ci sta dicendo una bugia o la verità.

Vi abbiamo convinte? Seguiteci in questo viaggio alla scoperta della comunicazione non verbale in compagnia della nostra life coach Vera.

                        Per seguire la pillola di Mindfulness “Comunicazione non verbale”
                                                      clicca e ascolta qui

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Comunicazione non verbale: non parlano solo le parole