Yari Carrisi, frasi terribili contro la D’Urso. Che risponde su Twitter

Yari Carrisi, figlio di Albano e Romina, pubblica su Instagram delle frasi terribili contro Barbara D'Urso. Lei replica, poi lui chiarisce

Ci auguriamo che un hacker si sia impossessato del telefonino o del profilo Instagram di Yari Carrisi, secondogenito di Albano e Romina Power. Perché le terribili frasi pubblicate nelle Instagram Stories del suo account contro Barbara D’Urso potrebbero provocare (anzi, hanno già provocato) un caso mediatico. E perché sono troppo brutte e inopportune per essere vere.

Yari, peraltro nel giorno del suo 47esimo compleanno, proprio mentre mamma Romina pubblicava un dolcissimo post su di lui, ha infatti postato la frase “La D’Urso deve morire“, ripetuta tra l’altro due volte, con tanto di commenti concordi a corredo.

Barbara non è stata a guardare. E mentre sua sorella Daniela commentava la stories di Yari scrivendo “Dunque tu, figlio di Albano e Romina, stai dicendo che mia sorella deve morire? Quindi vuoi che mia sorella muoia? Le stai davvero augurando la morte?” la stessa conduttrice ha postato su Twitter il tutto. Evidenziando la data e il commento di sua sorella, con hashtag #sorelle.

Aggiornamento alle ore 21:30

Poco dopo, il diretto interessato ha replicato con una stories, sempre sul suo profilo Instagram, nella quale ha espresso il suo punto di vista, giustificando la sua frase infelice:

È ovvio che mi riferisco al programma e non alla persona fisica che ha dato il nome al programma. Il tipo di show che non aiuta a vivere meglio, ma è cattivo e ignorante e si approfitta della gente e delle sventure delle persone, ed è ora di relegarlo al passato. Da anni si è propagato in tutte le case d’Italia come un virus ed è ora di chiudere il flusso negativo che emana. Non è mai stata mia intenzione augurare la morte a nessun essere vivente ma esclusivamente augurarmi/ci la fine di un programma che ritengo dannoso.

Sembrerebbe quindi che l’intento di Yari fosse criticare aspramente il programma, soprattutto in questo periodo particolare – seppur con parole sbagliate – senza nessuna minaccia di morte a Barbara D’Urso. Con delle frasi così terribili, la cosa più sensata da fare forse sarebbe stata quella di chiedere semplicemente scusa, ma l’impressione che ne deriva è che la toppa sia peggiore del buco. Adesso vedremo se la conduttrice avrà voglia di replicare nuovamente o lasciarsi alle spalle questa (brutta) faccenda.

Fonte: Instagram Stories di Yari Carrisi

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Yari Carrisi, frasi terribili contro la D’Urso. Che risponde su Twit...