XF 2021, primo Live: Emma (super sexy) contro lo stop del Ddl Zan

XF 2021, la prima puntata dei Live promette bene, tra giudici in sintonia e talenti puri. Emma, più sexy che mai, apre con un duro sfogo contro lo stop del Ddl Zan

XF 2021, si comincia a giocare sul serio. Dopo le Audition,  i Bootcamp e gli Home Visit, sono iniziati i Live, appuntamento in diretta in prima serata, dove i ragazzi si esibiscono dal vivo e possono finalmente esprimere la propria arte, tra cover e tanti brani inediti. Gli stessi con cui hanno aperto le danze proprio durante la prima puntata, andata in onda giovedì 28 ottobre 2021 (alle 21.15 su Sky Uno, in streaming su NOW e in simulcast in chiaro su TV8).

Le squadre di Emma (Vale Lp, Le Endrigo, gIANMARIA), Hell Raton (Edo, Karakaz e Versailles), Manuel Agnelli (Bengala Fire, Erio e Mutonia) e Mika (Fellow, Westfalia e Nika Paris) si sono esibite nel gigantesco Teatro Repower di Assago, tra scenografie spettacolari, una conduzione (Ludovico Tersigni al suo battesimo live) sciolta e brillante, e quattro giudici che si piacciono tra loro, è lampante, e amano i ragazzi e quello che fanno. L’atmosfera era serena e distesa, e i concorrenti, nonostante l’emozione comprensibile sono parsi tutti talentuosi e preparati, complice l’ottimo lavoro svolto proprio dai loro quattro giudici.

Agnelli ha smesso i panni del giudice cattivone e malmostoso, trasformandosi in un padre comprensivo e bendisposto, Hell Raton si dimostra sempre più lungimirante e preparato, Mika, tra uno sfondone linguistico e una sparata irresistibile, ha affinato negli anni la capacità di comprendere e  guidare i ragazzi ed Emma, che l’anno scorso alla sua prima prova come giudice, era parsa un poco ingessata e tentennante, appare molto più sciolta e sicura di sé. E per l’esordio live ha scelto un outfit super sexy insolito (per lei)  e provocante. Un vestito nero super scollato firmato Gucci con tanto di  maniche “piumate” e collier prezioso.

E proprio Emma ha aperto la puntata con un duro sfogo contro lo stop del Ddl Zan, di cui tanto si sta discutendo in questi giorni.

Le immagini dal Senato, i cori da stadio, oltre che imbarazzanti, hanno scritto una tristissima pagina per questo Paese. Credo di poter parlare a nome di un programma e una produzione che da sempre si battono contro ogni discriminazione

Le ha fatto immediatamente eco Mika:

Quella che abbiamo visto ieri non è l’Italia che io amo, quella che mi ha accolto e difeso in questi ultimi anni. Ma penso che la fuori ci siano tante persone capaci di accogliere e amare e io in quell’Italia voglio continuare a credere

Emma alla prima puntata dei Live di XF 2021

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

XF 2021, primo Live: Emma (super sexy) contro lo stop del Ddl Zan