X Factor 13, svelati i nomi dei giudici: Fedez non ci sarà

Rivoluzione a X Factor. Fuori Fedez, dentro tre novità al fianco di Mara Maionchi: Malika Ajane, Samuel e Sfera Ebbasta. Ed è già polemica

Rivoluzione a X Factor. Il talent musicale di Sky si prepara alla sua tredicesima stagione rinnovando totalmente il cuore pulsante dello show: la giuria.

I nomi appena annunciati dei giudici e coach della nuova stagione del programma che va a caccia di talenti, sono quasi tutte new entry.

Ad affiancare la decana della giuria, l’inossidabile Mara Maionchi, 78 anni, ancora pronta a elargire i suoi commenti sferzanti ai malcapitati di turno, ci saranno i tre nuovi coach: Malika Ayane, Samuel dei Subsonica e il discusso rapper Sfera Ebbasta. A condurre, per il nono anno consecutivo, ci sarà nuovamente l’energico Alessandro Cattelan, che quest’anno metterà ancora di più del suo nello show, visto che sarà impegnato anche in qualità di autore.

Aria nuova quindi a X Factor. La produzione ha voluto scegliere di cambiare strada lasciandosi alle spalle almeno un pezzo da novanta che negli anni ha contribuito in modo decisivo al successo della trasmissione. Stiamo parlando dell’assenza per eccellenza di quest’anno: Fedez.

Vengono così oggi confermate le voci che giravano già da qualche tempo, e che vedevano il rapper fuori dal talent. Un’uscita di scena voluta in realtà dallo stesso Fedez, che sul finale dell’ultima stagione di X Factor aveva rilasciato dichiarazioni che lasciavano trapelare malumore e incertezze riguardo il suo futuro da giudice-coach.

Il rapper aveva dichiarato che cinque anni, quanti ne aveva passati a fare il giudice del talent di Sky, erano per lui tanti, e che aveva voglia di dedicarsi sopratutto alla famiglia, passando più tempo possibile con la moglie Chiara e il piccolo Leone.

E così oggi arriva l’annuncio dei nomi della giuria e tra questi, quello di Fedez non compare. Ma la domanda ora è: riusciranno i nuovi entrati a prendere il posto del rapper nel cuore del pubblico?

Malika Ayane si presenta al bancone di X Factor con il suo bagaglio musicale raffinato e complesso, frutto di anni di studi ed esperienze diverse che vanno dal coro della Scala di Milano ai localini jazz, fino ad arrivare al pop che l’ha resa famosa. Samuel porterà l’energia elettronica del suo lunghissimo percorso di musicista e uomo di spettacolo a tutto tondo, visto che non è la prima volta che il frontman dei Subsonica è impegnato in tv. Occhi puntati, sin da ora, sul nome più discusso, quello di Sfera Ebbasta, il trapper che con i suoi testi scorretti e al vetriolo è seguito da stuoli di teenager inquieti, ed accusato da più parti di superare un po’ troppo spesso i limiti del lecito nei suoi brani.

Insomma, X Factor 13 non è ancora partito, ma già fa discutere.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

X Factor 13, svelati i nomi dei giudici: Fedez non ci sarà