Vieni da Me, la Balivo in difficoltà con le gaffe di Pietrangeli

Caterina Balivo a Vieni da Me affronta le gaffe di Nicola Pietrangeli

Caterina Balivo ha affrontato una prova piuttosto difficile a Vieni da Me che, forse, non si aspettava. La conduttrice ha dovuto fare i conti con le numerose gaffe di Nicola Pietrangeli, grande campione di tennis che oggi ha 86 anni. Lo sportivo è stato ospite della trasmissione di Rai Uno dove si è raccontato senza filtri, ricordando il suo passato amoroso e le 164 esperienze in Coppa Davis.

Pietrangeli è stato sposato per 18 anni con Susanna Artero, ex moglie e madre dei suoi tre figli, Marco, Giorgio e Filippo, ma ha anche vissuto una love story con Licia Colò che all’epoca aveva quasi trent’anni in meno del tennista.

“Siamo stati insieme per sette anni – ha ricordato lui a Vieni da Me -, per cinque siamo vissuti insieme, perché mi ero stancato di riportarla a casa la sera. All’epoca ero ricchissimo. Lei è molto più giovane di me. È un vizio che ho io – ha aggiunto, dando vita alla prima gaffe -. Mi chiamano vecchio pedofilo”. La Balivo è immediatamente intervenuta per riprendere l’ospite: “Non scherziamo su queste cose” ha detto.

Poco dopo il discorso si è spostato sul suo viaggio in Cile quando vigeva la dittatura di Pinochet. “Qui ci sarebbe da raccontare per ore ma la faccio breve – ha detto Pietrangeli -: io non sono ‘politico’ non mi frega niente della politica, però in quel momento la sinistra non aveva niente da fare, quindi se la sono presa con noi perché volevamo andare a giocare dove Pinochet, secondo loro, si mangiava tre bambini al giorno”.

Caterina l’ha però corretto: “La dittatura di Pinochet non è un ‘secondo loro’ – ha chiarito -, ma una realtà”. Ma lui ha replicato: “La verità sta sempre a metà. Comunque quando siamo andati ci hanno trattato come dei principi. Io non ho mai visto un semaforo rosso, perché eravamo scortati da motociclisti che ci facevano strada”.

Infine l’ex campione di tennis è stato protagonista di una gaffe poco carina sull’11 settembre. L’attentato alle Torri Gemelle portò alla morte di 2900 persone, sconvolgendo gli Stati Uniti e il mondo intero, in quella stessa data Pietrangeli compie gli anni. “Dato che sono un megalomane sono nato l’11 settembre – ha detto alla Balivo -. Avevo chiesto ai miei amici di New York di fare un po’ di rumore, ma ne hanno fatto troppo. Io mi arrabbio con i miei amici perché non possono dimenticare il mio compleanno”.

Anche questa battuta non è piaciuta alla Balivo, che ha detto: “Sì, però, è legata a una cosa troppo tragica” e il campione ha risposto: “Sì, non è una bella data. Meglio Natale”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vieni da Me, la Balivo in difficoltà con le gaffe di Pietrangeli