Valeria Marini, maxi multa dopo il bagno nella fontana

La showgirl si è tuffata nella fontana della Barcaccia, ed è stata colpita da un duro provvedimento

Aveva caldo, e la folla non faceva che peggiorare la situazione. Quindi Valeria Marini ha pensato di rinfrescarsi nelle acque della fontana della Barcaccia, in Piazza di Spagna. E per questo gesto forse un po’ ingenuo è stata pesantemente multata.

Tutto ciò è accaduto nelle scorse ore, mentre la showgirl stava girando alcune scene del videoclip di Me gusta, una canzone dal ritmo latino che verrà presentata il prossimo 14 luglio all’Amnesia di Ibiza. La Valeriona nazionale, vestita solamente di un succinto abitino di lamè, ha iniziato a muoversi sinuosa dando vita a un balletto ai piedi della scalinata di Trinità dei Monti.

Attorno a lei, centinaia di fan pronti a seguire ogni suo gesto, intenti ad urlare ad alta voce il suo nome. Circondata di persone, Valeria Marini si è improvvisamente sentita accaldata e ha deciso di immergersi in acqua. In piedi all’interno della fontana, monumento storico di Bernini, la showgirl ha continuato a cantare e ballare per i suoi spettatori.

Ma proprio in quel momento, in cima alla scalinata, una pattuglia della Polizia Locale che stava allontanando alcune persone impegnate a bivaccare sugli scalini si è accorta del caos attorno alla Barcaccia. Accorsi immediatamente per verificare la situazione, gli agenti si sono trovati di fronte a una novella Anita Ekberg e non hanno potuto far altro che bloccare la Marini e farla uscire dall’acqua.

Per lei, una multa di 550€ e un provvedimento restrittivo: dovrà rimanere lontano dalle fontane romane, per evitare ulteriori infrazioni di questo genere.

La showgirl ha deciso di pubblicare su Instagram un frammento del video, che nel frattempo è diventato virale sui social, e di scusarsi pubblicamente per l’accaduto:

Bagno di folla, per il troppo caldo in un momento di confusione ho voluto toccare l’acqua, non avrei mai immaginato di scatenare tutto questo scalpore. È stato un momento di leggerezza, chiedo scusa. Lontano da me il non portare rispetto per un capolavoro come la fontana della Barcaccia che tutto il mondo ci invidia. Questa piazza è la più bella del mondo, e abitando qui tutti i giorni mi occupo di aiutare a risolvere problemi molto più importanti, come quello di mantenere la pulizia. Spesso i collaboratori di casa puliscono sporcizie lasciate in strada, di cui nessuno si occupa. Quindi pensiamo a ciò che è veramente urgente, mantenere pulito e far splendere come è sempre stato questa meraviglia. Grazie a tutti.

Questa volta è toccato a Valeria Marini, ma a quanto pare quella di fare il bagno in alcune delle più belle fontane di Roma è una (brutta) abitudine che già qualcun altro ha messo in atto. Lo scorso anno aveva, infatti, suscitato grande scalpore il bagno notturno di Aida Nizar, ex concorrente del Grande Fratello, nelle acque della Fontana di Trevi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valeria Marini, maxi multa dopo il bagno nella fontana